Breithorn occidentale

Ritratto di ansel
ansel
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!

Cartina

Breithorn Occidentale (4165 m) Autore: Anselmo Orsi * Altre escursioni dello stesso autore Nessun Commento Non c'è stato nessuno Ultima modifica: 21.03.07 Breithorn Occidentale (4165 m) - © 2006 Anselmo Orsi Breithorn Occidentale (4165 m) - © 2006 Anselmo Orsi Scheda dell'escursione Tipo itinerario: a/r Difficoltà Tecnica : Alpinistico Facile (F) Sforzo Fisico: Medio Pericoli oggettivi: Medio (prestare attenzione alla presenza di crepacci) Segnavia: Sentiero N° 15 - ghiacciaio Attrezzatura: Ramponi, piccozza, corda Tempo complessivo: 15h30' Tempo di salita: 4h00' + 3h30' Tempo di discesa: 6h00' Quota alla partenza: 2050 m Quota all'arrivo: 4165 m Dislivello: Salita 2115 m Max quota raggiunta: 4165 m Esposizione: Sud, Ovest, Sud Periodo consigliato: luglio, agosto, settembre Bibliografia: * P. Giglio, M. Giglio, Valle d'Aosta oltre il sentiero, Torino, 1994 * G. Buscaini, Alpi Pennine II, Guida dei Monti d'Italia, CAI e TCI, Milano, 1970 Cartografia: * L'Escursionista Editore – Valtournenche, Monte Cervino e Val d'Ayas ovest - Carta dei sentieri 7 – scala 1 : 25.000 * Carta Alta Valle 1:25000 - Comunità Montana Monte Cervino * IGC 1:25000 - Foglio 108 Introduzione Il Breithorn Occidentale data la sua vicinanza al Plateau Rosa viene spesso salito in una giornata partendo da Cervinia con la funivia che in meno di un'ora arriva alla Testa Grigia. Da qui con un dislivello di 700 m si è in vetta, e di corsa, si riesce a tornare a valle in giornata. In questa escursione viene descritto un itinerario alternativo,da compiersi in due giorni,salendo a piedi,senza utilizzare impianti di risalita,pernottando al Colle del Teodulo,assaporando sotto tutti gli aspetti una splendida salita ad uno dei 4000 m più panoramici del gruppo del Rosa. Avvicinamento Lasciata l'autostrada Autostrada A5 a Châtillon, si percorre tutta la Valtournenche fino a Breuil-Cervinia: giunti davanti alla chiesetta si gira prima a destra e poi a sinistra ed infine si raggiunge la partenza delle funivie per il Plateau Rosa. Lasciata l'auto nel parcheggio si prende l'ovovia verso il Plan Maison, quindi si prende un'altra ovovia fino ai piedi della Testa Grigia ed infine, nell'ultimo tratto, si prende la funivia fino al punto di partenza dell'ascensione. Descrizione 1° giorno Partenza da Cervinia,seguire il segnavia Sentiero N° 15 passando a lato della funivia per il Plateau Rosa, salire per tornanti fino ad arrivare a Plan Maison 2545 m (arrivo primo tratto funivia) .Spostandosi sulla sinistra seguire gli impianti di uno skilift, quindi di un secondo arrivando alla Cappella Bontadini 3044 m. Seguire un terzo impianto,poi spostarsi a destra per sfasciumi arrivando al Colle del Teodulo dove sorge il Rifugio del Teodulo 3317 m. Pernottare nell'accogliente rifugio con splendida vista sul Cervino. 2° giorno Dal rifugio scendere sul ghiacciaio e salire verso il Plateau Rosa seguendo uno skilift fino al Rifugio Guide del Cervino 3480 m, girare a sinistra su larga pista pianeggiante fino ad incontrare un secondo skilift, attraversarlo e salire a destra seguendo l'impianto. All'altezza di un tunnel artificiale girare a sinistra e passarvi sotto portandosi verso uno skilift che proviene dal Piccolo Cervino. Attraversando gli impianti ci troviamo nel grande pianoro bianco del Plateau del Breithorn. Qui inizia normalmente la traccia ben marcata che porta verso il centro del Plateau, per piegare poi sinistra e iniziare a salire il versante sud-ovest del Breithorn Occidentale conducendo in vetta. Per la discesa si segue l'itinerario di salita. Galleria fotografica Breithorn Occidentale (4165 m) - © 2006 Anselmo Orsi Breithorn Occidentale (4165 m) - © 2006 Anselmo Orsi Breithorn Occidentale (4165 m) - © 2006 Anselmo Orsi Durante la salita Plateau del Breithorn Panorama dalla vetta