Villeneuve

0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Bild des Benutzers maurizio
maurizio
Villeneuve
Photo credits: 
Villeneuve ©2004 Massimo Martini

Scheda informativa

Superficie: 8,80 kmq
Altitudine: 760m
Maggior elevazione:
Numero abitanti: 1267
Nome in dialetto:
Nome abitanti:
Santo Patrono:
Sito internet:
Webcam:
Comuni confinanti: ArvierAymavillesIntrod,Saint-Nicolas, Saint-Pierre,Valsavarenche
Villaggi e frazioni: Balmet, Bertolaz, Bruillen, Champagne, Champagnole, Champleval, Champlong-Dessus, Champlong-Martignon, Champlong-Rosaire, Champlong-Vaillon, Champrotard, Chavonne, La Cloutraz, La Côte, La Crête, Croix-Blanche, Cumiod, Montovert, Peranche, Saburey, Saint-Roch, Trépont, Véreytaz
Alpeggi:

Descrizione

Paese di fondovalle, posto a pochi chilometri ad ovest di Aosta. Il suo toponimo, di evidente interpretazione, "villa nuova", sembra sia da collegare ad una delle tante ricostruzioni del villaggio a seguito dell'ennesima alluvione. Il suo territorio risulta essere stato abitato fin dalla preistoria: infatti nel 1917, durante gli scavi necessari alla costruzione di una centrale elettrica, furono ritrovate 25 tombe risalenti all'era eneolitica. Ma è nel medioevo che Villeneuve diventa centro di grande importanza, infatti è del XIII secolo la costruzione del castello di Châtel-Argent, (così chiamato perché ospitava anche una zecca) posto in posizione dominante su uno sperone roccioso. Oggigiorno è ridotto a rovina, ma il mastio, costituito da una torre di 15 metri è ancora ben saldo e visibile anche dai paesi vicini. Era il fulcro di una vasta ed importante signoria: basti pensare che la sua giurisdizione si estendeva dal Piccolo San Bernardo ai confini di Quart, per un'estensione di circa 60 chilometri, comprendenti fra gli altri i comuni di Saint-Pierre, Introd, Arvier, Saint-Nicolas, e le vallate di Rhêmes e Valsavarenche. Dal punto di vista economico si segnala l'evoluzione a centro industriale avvenuta nel XIX secolo con l'apertura di una fonderia che lavorava il ferro delle miniere di Cogne. Attualmente il comune vanta una pregevole produzione lattiero-casearia e, in campo turistico, un originale progetto di "sfruttamento" delle acque della Dora, in quel tratto particolarmente adatte agli sport acquatici come il rafting e la canoa.

 

VIlleneuve: relazioni itinerari

  • Mont de Poignon

    Bild des Benutzers giancarloberetta
    giancarloberetta
  • Châtel-Argent

    Bild des Benutzers massimo
    massimo

VIlleneuve: ci siamo stati!

VIlleneuve: per saperne di più...

VIlleneuve, sul magazine!

Timeline @VIlleneuve