Becca di Monciair

Bild des Benutzers massimo
massimo
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!

Becca di Monciair (3544 m) Autore: Dario Tomelini * Altre escursioni dello stesso autore Sito web Autore: * www.tomelini.com Nessun Commento Non c'è stato nessuno Ultima modifica: 30.08.06 Becca di Monciair (3544 m) - © 2005 Dario Tomelini Becca di Monciair (3544 m) - © 2005 Dario Tomelini Scheda dell'escursione Tipo itinerario: a/r Difficoltà Tecnica : Alpinistico Poco Difficile (PD) Sforzo Fisico: Medio Pericoli oggettivi: Medio (un po' infida a causa scariche e terreno scivoloso) Segnavia: non presenti Attrezzatura: Ramponi, piccozza, corda Tempo complessivo: 5h30' Tempo di salita: 3h00' Tempo di discesa: 2h30' Quota alla partenza: 1960 m Quota all'arrivo: 3544 m Dislivello: Salita 772 m + Salita 812 m Max quota raggiunta: 3544 m Esposizione: Nord-Ovest, Nord Periodo consigliato: giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre Bibliografia: * E.Andreis, R. Chabod, M.C.Santi, Gran Paradiso, Guida dei Monti d'Italia, CAI e TCI, Milano, 1980 Cartografia: * IGC, Foglio 102 Valsavarenche Val di Rhêmes Valgrisenche, 1:25000, Torino * Hapax, AIAT Gran Paradiso Foglio 1, 1:25000, Aosta, 2004 Introduzione Escursione alpinistica da preferire quando c'è un buon innevamento. Pendenze di 50°circa e alcuni tratti verticali ma brevi. Avvicinamento Lasciata l'autostrada Autostrada A5 all'uscita di Aosta ovest, statele 26 per courmayeur fino bivio per Valsavarenche fino a Pont. Parcheggiare a Pont nel parcheggio antistante il bar e l'ufficio guide. Salire al Rifugio Vittorio Emanuele II per comoda mulattiera in circa due ore. Descrizione escursione compiuta in giornata da pont, partenza da pont alle 5 poi sosta di 1 ora nel rifugio invernale in attesa di una buona luce. alle 7,30 partiamo dal rifugio e arriviamo in vetta alle 12,30 (noi ce la siamo presa con calma fermandoci a fare parecchie foto). la discesa richiede 3 ore. neve ventata e per lo più resistente fino a metà del ghiacciaio di Monciair, poi si sprofonda fino sopra il polpaccio. in parete la neve è a tratti compatta e a tratti farinosa. percorso abbastanza ripido, nel canale in uscita verso la cima ci sono alcuni tratti verticali ma corti. discesa lungo la via di salita sotto il grosso gendarme fino alle ultime roccette che abbiamo superato facendo sicurezza con la corda, poi in fondo non ci sono problemi con la terminale. cielo limpido fino alle 13 poi nuvoloso, abbiamo anche visto nevicare. giornata nel complesso fantastica, solo io e Edo in tutta la valle. Un altro punto di vista... * Becca di Monciair di Massimiliano Corbo Galleria fotografica Becca di Monciair (3544 m) - © 2005 Dario Tomelini Becca di Monciair (3544 m) - © 2005 Dario Tomelini Becca di Monciair (3544 m) - © 2005 Dario Tomelini Becca di Monciair (3544 m) - © 2005 Dario Tomelini Lungo la salita Risalendo il pendio molto inclinato All'uscita del canalino Il Ciarforon dalla vetta