Monte Orsa

Bild des Benutzers sentierando
sentierando
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Difficoltà: 
T2
Quota di partenza: 
237 m
Quota di arrivo: 
984 m
Dislivello: 
984 m
Lunghezza*: 
15.35 km
Tempo di salita o complessivo*: 
2h30'
Tempo di discesa: 
2h00'

Introduzione

Monte Orsa ed il vicino monte Pravello offrono diversi itinerari frontalieri con la Svizzera indicati per osservare i resti della Linea Cadorna, fortificazione fatta erigere durante la Prima Guerra Mondiale nel timore che i tedeschi invadessero la Svizzera malgrado la loro neutralità, e da qui l'Italia.

Descrizione

Dalla stazione seguendo il lungo lago si arriva alla piazza principale. Si segue allora via Garibaldi, indicazione, ed in breve in salita si abbandona il paese. Ad un bivio andare a sinistra (indicato) e percorrere quello che rimane della bella mulattiera che nel bosco sale in direzione di Cà del Monte. Usciti sulla strada asfaltata (evitare il precedente bivio a sinistra per un fantomatico punto panoramico) si prende a sinistra per arrivare in breve al borgo. Dal centro del borgo girare a destra per via Serpiano (bollo) si rientra così nel bosco fino ad un bivio dove si lascia la traccia per Serpiano (paesino in Svizzera) e si prende a destra (indicazione monte Casolo). Siamo ora in un bosco misto di castagni e faggi. In pochi minuti arriviamo ad un ponte pericolante che conviene aggirare guadando il ruscelletto e continuare diritti fino ad un bivio che indica a sinistra sempre monte Casolo. Ignoriamo l'indicazione ed andiamo diritti fino ad incontrare una carrozzabile. Qui prendiamo in salita (indicazione per Viggiù mangiata dal faggio!). Ci fanno compagnia tantissimi esemplari di agrifoglio alcuni molto grandi e belli quando in fiore. Arriviamo ora ad un bivio dove bisogna girare a destra entrando in uno sterrato in quota molto bello per i panorami che iniziano ad aprirsi sul lago di Lugano e per le fioriture. Giungiamo così al bivio che a destra ci manda verso la vetta del monte Grumello dove oltre al panorama si possono iniziare ad ammirare i lavori della Linea Cadorna. Fatta la deviazione (40 minuti andata e ritorno) e tornati al bivio proseguiamo lungo il nostro itinerario per qualche centinaio di metri fino alla vecchia strada militare che saliva al Pravello. Prendiamo allora a sinistra in salita. Con regolari tornanti guadagniamo quota fino al bel bosco sotto la cima. Qui troveremo il cartello che indica la vetta a 15 minuti ma si tratta di un quarto d'ora decisamente ripido. La fatica però è ripagata dallo stupendo panorama sul lago con le montagne innevate sullo sfondo. Dalla vetta scendiamo una decina di metri alla sottostante carrozzabile da dove iniziamo a seguire le indicazioni per monte Orsa. Seguendo i bolli si percorre tutto l'itinerario dei cunicoli e trincee fino alla galleria posta sotto la vetta del monte Orsa. Arrivati sulla strada asfaltata si può o salire in 5 minuti alla cima del monte Orsa deturpata da alcuni ripetitori, o seguire le indicazioni per Viggiù e quindi compiere una traversata (ci sarebbe anche la possibilità di tornare verso Porto Ceresio ma bisogna mettere in conto almeno 30 minuti di strada asfaltata conclusiva) oppure, consigliato riprendere la via dell'andata ed effettuarla anche per il ritorno.

Informazioni generali

Via:
Segnavia:
Tipologia percorso:
Periodo consigliato:
Esposizione al sole:
Pericolo Oggettivo:
Tratti esposti:
Attrezzatura utile:
Acqua:

Riferimenti bibliografici

  •  

Accesso stradale

Galleria fotografica

Monte Orsa: ci siamo stati!

#HistoricalWalksLombardia: relazioni itinerari

  • Il Castello di Domòfole

    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56
  • Monte Orsa

    Bild des Benutzers sentierando
    sentierando

Porto Ceresio: per saperne di più...