Chevrière

Bild des Benutzers giancarloberetta
giancarloberetta
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Difficoltà: 
WT2
Quota di partenza: 
1 548 m
Quota di arrivo: 
1 928 m
Dislivello: 
380 m
Tempo di salita o complessivo*: 
1h30'
Tempo di discesa: 
1h00'

Introduzione

Questa escursione si sviluppa prevalentemente nel bosco e quindi è abbastanza sicura anche dopo una nevicata, mentre per proseguire oltre bisogna valutare bene, soprattutto individuando il percorso dalla strada regionale prima di Ollomont, i carichi degli ampi e scoscesi pendii che scendono dal Monte Rotondo.
Il tragitto è esposto ad Est, quindi al sole già dal primo mattino, e non presenta difficoltà alcuna; mentre si sale vi sono bellissimi scorci panoramici sia sul Mont Gelé e sulla catena Mont Rion - Pointe Fiorio che sulla sottostante vallata di Ollomont. Vi è anche la possibilità, viste le numerosissime tracce, di imbattersi in qualche esemplare di fauna alpina.

Descrizione

Dal parcheggio si svolta a sinistra passando davanti alle poche case e si arriva, appena superata una cappelletta, alla palina di partenza dell’itinerario. In presenza di neve abbondante si deve seguire intuitivamente la poderale che prosegue costeggiando un piccolo torrentello arrivando ad una staccionata sulla sinistra; si tralascia sulla destra l’eventuale traccia che prosegue verso un ponticello di legno e, camminando in leggera salita, ci si inoltra nel bosco di faggi. In breve si giunge ad un pianoro dove è situata una bella baita (1585m); senza oltrepassarla si svolta a destra salendo a tratti con pendenze più accentuate e percorrendo i larghi tornanti si giunge ad una prima presa d’acqua (bollo giallo). Dopo alcuni stretti tornanti in cui la pendenza aumenta sensibilmente si giunge ad una seconda presa per l’acqua, si compie ancora un tornante sulla destra e si inizia a traversare verso nord. Passate alcune larghe curve si giunge in vista dell’alpeggio di Chevrière che sorge su una balconata veramente panoramica sulla vallata di Ollomont.

Informazioni generali

Via: da Barliard
Segnavia: 2, TDC, bolli gialli
Tipologia percorso: a/r
Periodo consigliato: dicembre, gennaio, febbraio, marzo
Pericolo Oggettivo: nessuno
Esposizione al sole: est
Tratti esposti: nessuno
Acqua: -

Riferimenti bibliografici

Accesso stradale

Dall’autostrada Autostrada A5 si esce alla barriera di Aosta Est e si seguono le indicazioni per il tunnel del Gran San Bernardo e, poco dopo la seconda galleria, si abbandona la statale e si svolta a destra per dirigersi verso Valpelline. Superato l’abitato si svolta a sinistra verso Ollomont che si raggiunge dopo pochi chilometri; si supera il capoluogo e appena dopo la frazione di Vaud si prende una stradina a sinistra che porta dopo pochi metri alle case di Barliard dove si trova un piccolo parcheggio sulla sinistra.

Galleria fotografica

 

Chevrière: ci siamo stati!

#ciaspolare in Valpelline: relazioni itinerari

  • Comba della Tsa

    25/04/2013
    Bild des Benutzers benedetto
    benedetto
  • Alpe Berrio damon

    4/01/2012
    Bild des Benutzers benedetto
    benedetto
  • Bivacco Rosazza

    13/03/2011
    Bild des Benutzers giancarloberetta
    giancarloberetta
  • Berrier

    2/01/2011
    Bild des Benutzers giancarloberetta
    giancarloberetta
  • Col de Champillon

    30/12/2010
    Bild des Benutzers giancarloberetta
    giancarloberetta
  • Comba di Arpisson

    Bild des Benutzers giancarloberetta
    giancarloberetta
  • Chevrière

    Bild des Benutzers giancarloberetta
    giancarloberetta

Ollomont: per saperne di più...