Bivacco Suretta

Bild des Benutzers Cai56
Cai56
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Difficoltà: 
WT3
Quota di partenza: 
1 908 m
Quota di arrivo: 
2 748 m
Dislivello: 
840 m
Tempo di salita o complessivo*: 
3h00'
Tempo di discesa: 
0h45'

Introduzione

Semplicemente la più bella discesa di tutta la valle. Ancora più bella (e difficile) con le varianti primaverili.
Panorama incomparabile e ambiente stupendo.

Descrizione

Si scende dal viadotto sul lago in direzione di un masso all'imbocco del vasto canalone del Suretta, che si risale sulla sinistra del torrente (più o meno coperto di neve -attenzione-) fino a sbucare in anfiteatro di rocce (che scaricano lentamente). Da qui, con salita man mano più accentuata - da ultimo con traversi a zigzag - si arriva ai piedi dell'ultimo canalone; lo si raggiunge salendo il più possibile sulla spalla sinistra e lo si percorre con stretti tornantini fino al termine delle difficoltà. Si prosegue verso destra su dossi susseguentisi fino a raggiungere il falsopiano un tempo occupato dal Ghiacciaio del Suretta; con qualche blando saliscendi ci si avvicina alla punta che ospita il bivacco - visibile - . L'ultimo tratto, breve ma molto ripido e di nuovo a zigzag, conduce a raggiungere dalle spalle la rossa costruzione del Bivacco Suretta 2748 m.
Discesa per il percorso di salita, molto veloce e divertente.

Nota 1
E' possibile, senza salire al bivacco, proseguire verso il Pizzo Suretta 3097 m, con percorso molto ripido e, nell'ultima non breve parte, alpinistico.

Nota 2
In primavera è possibile e consigliabile la discesa diretta dal bivacco: attenzione alla pendenza attorno ai 40 gradi. Difficoltà OSA.
Il canale da imboccare è il primo a sinistra ai piedi della punta del bivacco. E' abbastanza largo, ma può presentare rocce affioranti poco visibili; nell'ultimo terzo di discesa si forma - nella neve di valanga che occupa il canale - una sorta di crepaccia terminale (attenzione: è neve e non ghiaccio). Spesso in tarda stagione è consigliabile percorrere il canale senza mai fermarsi, vista la necessità di sciare costantemente su di una superficie in lento e continuo movimento.

Informazioni generali

Via:
Segnavia:
Tipologia percorso:
Periodo consigliato:
Esposizione al sole:
Pericolo Oggettivo:
Tratti esposti:
Attrezzatura utile:
Acqua:

Riferimenti bibliografici

  •  

Accesso stradale

Galleria fotografica

Bivacco Suretta: ci siamo stati!

#ciaspolare in Val Chiavenna: relazioni itinerari

  • Il Mottaccio

    22/04/2012
    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56
  • Bivacco Suretta

    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56
  • Alpe Lèndine

    25/01/2009
    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56
  • Piano dei Cavalli

    Bild des Benutzers Cai56
    Cai56

Madesimo: per saperne di più...