Chaléby

Bild des Benutzers massimo
massimo
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Data rilievo: 
6/01/2010
Difficoltà: 
WT2
Quota di partenza: 
1 654 m
Quota di arrivo: 
2 003 m
Dislivello: 
349 m
Lunghezza*: 
8.64 km

Introduzione

Saint-Barthélemy offre molte possibilità di praticare attività invernali, dalle piste di sci nordico ad interessanti itinerari di sci-alpinismo e racchette da neve. L'itinerario qui proposto permette di andare alla scoperta di una parte del comprensorio non molto battuta ma sicuramente affascinante: la Comba di Chaléby. Il percorso si sviluppa ad anello e deve essere percorso solo con condizioni nivologiche ottimali.

Descrizione

Lasciata l'auto ci si incammina in direzione del viottolo che conduce all'Osservatorio Astronomico, dopo pochi metri ci si porta sul piano innevato a sinistra della stradina, si calzano le ciaspole e si inizia l'itinerario. Risalire il pendio nevoso parallelo alla stradina sino a raggiungere l'Osservatorio astronomico, che rimane sulla sinistra del senso di marcia. Poco prima di incontrare una casa svoltare a sinistra ed imboccare una pista pianeggiante (1674m, 0h10'). Procedere ora lungo la pista che si dirige tra i pascoli che sovrastano Clemensod. La direzione di marcia vira leggermente verso destra entrando nella Comba di Chaléby in direzione della parete sud orientale del Mont Faroma. Dopo aver attraversato un lariceto si compie una leggera curva verso sinistra prima di intravedere i ruderi di Méant damon. Si entra nel bosco di larice e qualche abete mentre appaiono i ruderi di Méant damon. Superato un impluvio si raggiungono i casolari di Pléoles dèsot (1788m, 0h50'). Sempre nel bosco ci si avvicina al torrente atraversandolo su di un ponticelli nei pressi di una presa d'acqua del Ru de Saint-Barthélemy. Superato il ponte si risale il versante destro orografico, sempre seguendo la pista, compiendo un traverso (valutare le condizioni del manto nevoso) sino a raggiungere un'altra pista: qui svoltare a destra e, dopo qualche centinaio di metri, si incontra la palina segnaletica (1914m, 1h20') riportante i sentieri (8) e (9) rispettivamente per il Col Léché ed il Collet. Trascurare la deviazione a sinistra e procedere, sempre in piano, sino a portarsi a ridosso dei ruderi di Champ Vert (1923m). Percorso un bel tratto pianeggiante nel bosco virare leggermente a destra portandosi nuovamente a ridosso del torrente di Chaléby: qui si incontra, sulla destra, la pista di accesso (1961m, 1h35') per il casolare di Chaléby dèsot. Trascurare la deviazione e proseguire per qualche centinaia di metri sino a raggiungere un ponte innevato che permette di superare nuovamente il torrente. La meta è vicina; percorrere un tratto di pista in leggera salita sino al tornante che precede l'arrivo all'alpeggio di Chaléby (2003m, 1h55').
Il rientro può avvenire sullo stesso percorso dell'andata oppure si può discendere brevemente il sentiero che diparte dall'alpeggio procedendo verso destra. Dopo una breve discesa si incontra l'allaccio di un altro sentiero che proviene da Chaléby dèsot. Proseguire ora in piano attraversando il bosco sino ad innestarsi in una pista poco sopra Pléoles damon. Seguire la sinuosità del versante su di una comoda ed ampia pista sino ad attraversare l'impluvio della Comba di Méant, dove si vira verso destra confluendo infine sui bei pendii innevati che precedono l'arrivo a Lignan. Giunti a Places damon svoltare a destra e discendere sulla pista molto frequentata passando accanto a Places di meiten ed infine ritornando all'Osservatorio Astronomico: qui si riprende il tratto di percorso iniziale che conduce in breve a Lignan, punto di arrivo dell'escursione.

Informazioni generali

Via:
Segnavia: -
Tipologia percorso: circolare
Periodo consigliato:
Pericolo Oggettivo:
Esposizione al sole:
Tratti esposti:
Acqua:

Riferimenti bibliografici

  •  

Accesso stradale

Galleria fotografica

Chaléby: ci siamo stati!

#ciaspolare nel Vallone di Saint-Barhélemy: relazioni itinerari

  • Col Léché

    27/12/2011
    Bild des Benutzers giancarloberetta
    giancarloberetta
  • Chaléby

    6/01/2010
    Bild des Benutzers massimo
    massimo
  • Col de Chaléby

    Bild des Benutzers giancarloberetta
    giancarloberetta
  • Col du Salvé

    Bild des Benutzers giancarloberetta
    giancarloberetta
  • Tsa de Fontaney

    Bild des Benutzers massimo
    massimo
  • La Servaz

    18/02/2005
    Bild des Benutzers massimo
    massimo

Nus: per saperne di più...