Cima del Carro

Bild des Benutzers andrea81
andrea81
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Difficoltà: 
WT4
Quota di partenza: 
1 863 m
Quota di arrivo: 
3 326 m
Dislivello: 
1 463 m
Lunghezza*: 
14.00 km
Tempo di salita o complessivo*: 
3h30'
Tempo di discesa: 
2h00'

Introduzione

Descrizione

Si segue lo sterrato che imbocca il vallone del Carro, inizialmente in discesa poi pianeggiante. Ci si inoltra nel vallone, quando questo si apre è necessario affrontare il primo pendio-canale abbastanza ripido, sulla sinistra (sconsigliabile salire il canalino centrale).
Superato questo primo pendio si sbuca in un vasto altopiano superiore, che si traversa interamente da sinistra a destra, con un lungo mezza costa, fino a giungere di fronte ad un secondo ripido pendio che dà accesso al ghiacciaio. Questo pendio si può salire direttamente se la neve è dura, altrimenti conviene compiere una serie di zig zag per addolcirne la pendenza.
Sbucati sul ghiacciaio, le pendenze si addolciscono e la cima appare ben evidente sullo sfondo. Con percorso libero si può salire raggiungendo la sella a destra della vetta. Qui conviene togliere le racchette e proseguire a piedi per superare il breve e ripido pendio sotto le roccette finali che si vincono senza difficoltà.
Discesa sulla via di salita, per affrontare i tratti più ripidi possono essere utili i ramponi.

Informazioni generali

Via: lungo il Vallone del Carro
Tipologia percorso: a/r
Periodo consigliato: aprile, maggio, giugno
Pericolo Oggettivo: pericolo slavine con neve non assestata, scariche sotto le pareti rocciose non lontane dalla traccia
Attrezzatura: Racchette da neve, bastoncini, Artva, sonda e pala
Esposizione al sole: nord

Riferimenti bibliografici

Accesso stradale

Si imbocca la Valle Orco da Cuorgnè, e la si risale oltrepassando Ceresole. Giunti alla frazione Chiapili di Sopra, si continua ancora fino all'imbocco dell'evidente vallone del Carro, dove si può parcheggiare a bordo della strada del colle del Nivolet.

Galleria fotografica

Cima del Carro: ci siamo stati!

#ciaspolare nella Valle dell'Orco: per saperne di più...

Ceresole Reale: per saperne di più...