Monte Alfeo

Bild des Benutzers locontim
locontim
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Data rilievo: 
13/06/2010
Difficoltà: 
T2
Quota di partenza: 
1 068 m
Quota di arrivo: 
1 650 m
Dislivello: 
600 m
Tempo di salita o complessivo*: 
2h00'
Tempo di discesa: 
1h15'

Descrizione

Da Bertone, si sale tra le case e in 2’, vicino a una fonte, si piega a sinistra in piano, passando sotto un archivolto (2 triangoli gialli e non i simboli CAI che si utilizzano al ritorno). La mulattiera sale abbastanza dolcemente, fino a trovare una vasca con tritoni (acqua non potabile), poi più avanti si abbandona improvvisamente (quasi 1h dalla partenza - se si arriva da un pilone votivo in pietra allora vuol dire che si è superato l'incrocio e bisogna tornare indietro brevemente...) per piegare a destra su un sentierino appena accennato (tre punti gialli e bandierina bianco rossa cai 119). All’inizio, la traccia ha poca pendenza e dopo un po’ si osserva la cresta che condurrà fino al monte Alfeo …ma, dopo 20’, si arriva ad un importante incrocio (1419 m) evidenziato da una palina con tutte le indicazioni. Si prosegue dritti con la via che si impenna in maniera molto, molto decisa… Il tracciato, ora, è ripidissimo e si fiancheggiano sulla sinistra una serie di alberi tutti contorti e piegati dal vento, che incessante soffia (e facilita rimontare il pendio anche quando più in basso è caldo…). In altri 45’, si è la vetta (tot 2h – 2h15’), alta1650 m. Dalla cima il panorama è vasto… si nota subito la via del ritorno per chiudere l’anello e spicca l’osservatorio radar per il traffico aereo sul monte Lesima. Dopo la pausa, si scende con i simboli cai n. 111, attraversando un bosco di faggi, con alcuni esemplari di notevoli dimensioni… tanto che per un albero sono necessarie quattro signore per coprire la circonferenza... !!!!!!. Il ritorno è veloce (circa 1h15 – 1h30). In tutto, si hanno quasi 600 m di dislivello e una percorrenza totale di circa 3h15 – 3h45. Invece, come sviluppo chilometrico, si è sui 5\6 km e non di più… Volendo allungare notevolmente la gita, si può partire a piedi direttamente da Gorreto (una scritta su un muro parla dell’Alfeo, ma ora i simboli FIE non passano più x la vetta). I 2 triangoli gialli arrivano poi a Bertone (+ 500 m di dislivello e circa + 3h sul tragitto della gita A/R). Ma questa ultima estensione, in piena estate, può far patire il caldo...

NB: in caso di gita, verificare, sempre, con FIE, Cai, eventuale Ente parco o altre Istituzioni, pro loco, ecc., che non ci siano state variazioni che abbiano aumentato le difficoltà! Si declina ogni responsabilità. Il presente testo ha solo carattere puramente indicativo e non esaustivo.

Altre foto al link

parte prima
http://digilander.libero.it/mmter/alfeo010A.pdf

parte seconda
http://digilander.libero.it/mmter/alfeo010B.pdf

oppure su
http://www.cralgalliera.altervista.org/anno2010.htm

Qui, invece, le immagini della precedente escursione in zona
http://xoomer.virgilio.it/cralgalliera/bertone.htm

per un’altra descrizione del tracciato vedere pure
http://xoomer.virgilio.it/escursionismogalliera/articoli/08escursionismo...