Colle di Valcornera

Bild des Benutzers massimo
massimo
1 vote
+
Vote up!
-
Vote down!
Data rilievo: 
28/07/2003
Difficoltà: 
T3
Quota di partenza: 
1 960 m
Quota di arrivo: 
3 075 m
Dislivello: 
1 115 m
Lunghezza*: 
20.20 km
Tempo di salita o complessivo*: 
3h30'
Tempo di discesa: 
2h30'

Introduzione

Interessante escursione in ambiente desolato ma estremamente affascinante. Dopo aver percorso per un tratto la Comba de Valcornière si risale verso il colle superando alcuni tratti attrezzati.

Descrizione

Lasciata l'auto nei pressi della diga si procede lungo la stradina sterrata che conduce al Rifugio Prarayer. Il primo tratto del percorso costeggia il lato settentrionale del lago e costituisce una piacevole passeggiata per chi ama gustare le suggestioni cromatiche: infatti il colore turchese delle acque non è facile da dimenticare. Dopo circa 45 minuti di cammino si supera il torrente che scende dalla Comba d'Oren e si incontra la piccola Cappella di La Lé (1992m) ed un caratteristico rascard ristrutturato; si prosegue in leggera salita sino ad incontrare dapprima un alpeggio ed in seguito il [[Rifugio Prarayer]] (2005m, 1h00').
Superato il rifugio si incontra, dopo un centinaio di metri, la palina segnaletica che indica di svoltare a destra seguendo il sentiero (12); lo si percorre in leggera discesa sino a raggiungere il ponte sul Buthier di Valpelline. Si percorre la sinistra orografica del lago entrando nel lariceto sino ad incontrare il bivio per il colle (1985m, 1h15'): si svolta a sinistra e si inizia a risalire il bosco sino al suo diradarsi. Lentamente si aprono i pascoli e appare davanti a noi la rocciosa sagoma del Mont Charvin (2889m); si supera il gradino di accesso al vallone ed in breve si raggiunge l'alpe di Valcornière (2170m, 1h50'). Il sentiero ora si inserisce nella selvaggia Comba di Valcornière avvicinandosi al torrente omonimo; si marcia in direzione sud puntando verso il Dôme de Tsan (3348m) del quale si intravede la calotta glaciale. Sempre in leggera salita si raggiunge il bivio per l'alpe Chardonney (2h15'): si svolta leggermente a sinistra, seguendo le indicazioni per il colle (3), e si inizia la lunga salita verso il passo. Dopo una serie di svolte si raggiunge l'inizio del tratto attrezzato: alcuni pioli metallici accompagnati da catene permettono di superare alcuni passaggi poco agevoli tra le rocce. Superato il tratto attrezzato il sentiero piega a sinistra verso un guado per poi rientrare nel canalone. Lentamente la salita digrada e si entra nell'ambiente pre-glaciale composto prevalentemente da pietraie. Si supera un breve pianoro dal quale si può già scorgere il colle, e si inizia a risalire l'ampia conca detritica. Dopo aver attraversato un nevaio, ci si ritrova infine a risalire l'ultimo tratto verso la depressione del colle. Dopo aver superato quest'ultimo tratto tra sfasciumi e detriti, si raggiunge infine il Colle di Valcournera (3075m, 3h30') riconoscibile dalla presenza di una croce in legno.
Dal colle si aprono belle vedute panoramiche sulla Valtournenche ed in particolare sul sottostante Rifugio Perucca-Vuillermoz ed i laghi che lo circondano.
Il ritorno avviene sullo stesso itinerario dell'andata (2h30').

Informazioni generali

Via:
Segnavia: -
Tipologia percorso: circolare
Periodo consigliato:
Pericolo Oggettivo:
Esposizione al sole:
Tratti esposti:

Riferimenti bibliografici

Accesso stradale

Galleria fotografica

Colle di Valcornera: ci siamo stati!

  • Colle di Valcornera

    28/07/2003
    Bild des Benutzers massimo
    massimo

#escursioni in Valpelline: relazioni itinerari

  • Alpe Chardonney

    3/07/2012
    Bild des Benutzers benedetto
    benedetto
  • Tête Blanche de By

    12/07/2003
    Bild des Benutzers massimo
    massimo
  • Becca di Viou, da Valpelline

    6/08/2010
    Bild des Benutzers giancarloberetta
    giancarloberetta
  • Bivacco Chentre-Bionaz

    28/07/2010
    Bild des Benutzers giancarloberetta
    giancarloberetta
  • Alpe Brulé

    Bild des Benutzers benedetto
    benedetto
  • Monte Rotondo

    Bild des Benutzers giancarloberetta
    giancarloberetta
  • Rifugio Chiarella

    12/07/2003
    Bild des Benutzers massimo
    massimo
  • Colle di Valcornera

    28/07/2003
    Bild des Benutzers massimo
    massimo
  • Rifugio Letey

    Bild des Benutzers massimo
    massimo
  • Rifugio Aosta

    Bild des Benutzers massimo
    massimo
  • Bivacco Spataro

    Bild des Benutzers ivano_ruffoni
    ivano_ruffoni
  • Rifugio Prarayer

    Bild des Benutzers massimo
    massimo

Bionaz: per saperne di più...