Tor des Geants 2013 - terzo giorno

Mittwoch, 11 September, 2013 - 00:00
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!

Iker Karrera a tempo di record

Alle 14.54 Iker Karrera è arrivato al rifugio Cuney. Lo scorso anno Oscar Perez, vincitore del Tor2012, arrivò nello stesso punto alle 18.15. Il runner spagnolo ha percorso 257 chilometri ed è a soli 73 km dall’arrivo. Tenendo questo ritmo lo spagnolo potrebbe giungere sul traguardo di Courmayeur nelle prima ore del mattino di mercoledì, frantumando il record della gara.

Lo insegue Franco Collè che questa mattina è uscito dalla base vita di Valtournenche alle 11.12, seguito da Oscar Perez uscito alle 12.17, Patrick Boahard, Lionel Trivel e Marco Zanchi. Tra le donne, al ristoro dell’Alpenzu la Martinez aveva un vantaggio di 1h e 20 minuti sulla Canepa.


Buongiorno Tor, al via la terza giornata

Passata la seconda notte di gara, nella terza giornata del Tor des Géants® 2013 prosegue inarrestabile la marcia solitaria di Iker Karrera verso il traguardo di Courmayeur. Questa mattina il runner spagnolo è arrivato alla base vita di Valtournenche (236 km) alle 9.30. Dietro di lui con circa 1h di distacco, Franco Collè atleta di casa che continua la sua splendida corsa. Terzo il francese Lionel Trivel.

Alla base vita di Gressoney St-Jean (200 km) gli altri concorrenti arrivati sono stati, nell’ordine: Oscar Perez, Patrick Boahard, Marco Zanchi, Nickademus Hollon, Laurent Gueraud, Pablo Criado Toca, Masahiro Ono, Giancarlo Annovazzi. Nerea Martinez, Giuseppe Grange, Jean Nicolas Martin, Roberto Beretta. In testa alla classifica femminile la spagnola Nerea Martinez (12esima assoluta) ha quindi scavalcato Francesca Canepa (17esima assoluta). Terza Emanuela Tonetti.

Al momento si registrano 177 ritiri. Ancora 529 gli atleti in gara. Tra i top runner che hanno abbandonato la corsa ci sono: Gregoire Millet secondo al Tor 2012, Christophe Le Saux. Sonia Glarey, Carles Rossel Falco e Julia Bonmata Arnau. Gli atleti in coda questa mattina alle ore 10.30 circa stavano affrontando il tratto di percorso che da Sassa porta al rifugio Coda, a circa metà gara. La prossima barriera oraria, mercoledì mattina alle ore 2.00 a Donnas.

Il Tor des Géants® dà i numeri: carta d’identità della corsa
330 km (200 miglia)
24 000 m di dislivello positivo
150 h totali (7 giorni, 6 notti e 6 ore)
75h56 minuti il miglior tempo (Oscar Perez – 2012)
Oltre 600 i posti disponibili
7 basi vita
43 punti di rifornimento
33 comuni attraversati
25 colli a oltre 2000 metri di altitudine
14 rifugi alpini
30 laghi alpini
1 parco nazionale
1 parco regionale

Edizione 2013
742 iscritti
87 donne
44 wild card
42 nazioni coinvolte dai 5 continenti
12 nazioni alla prima partecipazione (Andorra; Finlandia; Madagascar; Malesia; Messico; Nuova Caledonia; Perù; Russia; Singapore; Slovacchia; Ungheria; Venezuela)
1500 volontari
_Audience
7.655 fan su Facebook
2.412 follower su Twitter
114.412 visualizzazioni totali su You Tube

ORGANIZZAZIONE TOR DES GEANTS®
VDA Trailers ssdrl - Courmayeur (AO)
Referente stampa - Marco Xausa : marco.xausa@gmail.com

UFFICIO STAMPA TOR DES GEANTS® _ OMNIA RELATIONS
OMNIA Factory _ T. + 39 051 6939166_6939129
OMNIA Lab _ T. + 39 051 261449
Silvia Basso, silvia.basso@omniarelations.com, M. +39 349 8689945
Alessandra Iozzia, alessandra.iozzia@omniarelations.com,
Marcello Pierdicchi, marcello.pierdicchi@omniarelations.com
www.omniarelations.com

Follow us! #Tor13