Bivacco Oreste Bossi

0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Bild des Benutzers massimo
massimo
Licenza Creative Commons: 
Creative Commons Licence
Bivacco Bossi
Photo credits: 
Bivacco Bossi ©2004 Massimo Martini

Scheda del bivacco

Altitudine: 3345m
Ubicazione: Col del Breuil
Proprietà: Club Alpino sezione di Gallarate
Posti letto: 9
Illuminazione: Candela
Ricarica dispositivi: non presente
Acqua: nei pressi del bivacco
Libro del Bivacco:

Descrizione

Il Bivacco Bossi è localizzato nelle vicinanze del Colle del Breuil a quota 3345m. Costruito nel 1969 del tipo a semi botte in legno con rivestimento in lamiera; consta di 9 posti con materassi, pentole e stoviglie, non ha fornello e l'acqua si può reperire solo tramite fusione della neve nelle vicinanze.
E' utilizzato come punto di partenza per l'ascensione del Cervino lungo la cresta di Fürggen e, di conseguenza, viene utilizzato principalmente da alpinisti esperti, ciò nonostante può rappresentare una meta interessante anche l'arrivo al Bivacco: la sua posizione privilegiata ai piedi della "Gran Becca" permette di osservarla da molto vicino!

Il bivacco è dedicato alla memoria dell'Ing. Oreste Bossi deceduto a Macugnaga nel 1967. Nel 1968 la famiglia propose al Consiglio Direttivo della Sezione di erigere un bivacco a ricordo del famigliare scomparso. Nel settembre del 1968 il Consiglio Direttivo accettando il dono della famiglia, nominò una commissione incaricata di trovare la località adatta. Scartata la soluzione di installarlo sotto la parete Nord della Grivola per la complessità ed i ritardi che le pratiche con la Direzione del Parco avrebbero comportato, venne scelto il Colle del Breuil. I lavori di installazione del bivacco iniziarono sotto la supervisione di Alberto Bonomi e di Gian Battista Zaroli martedì 2 settembre 1969 con i primi trasporti di materiale al Colle con l'aiuto di un elicottero. Il trasporto del materiale occupò tutta la settimana a causa del tempo inclemente che peggiorò ulteriormente la domenica 7 settembre quando giunsero a Cervinia un gruppo di soci per istallare il bivacco. Malgrado le pessime condizioni atmosferiche, la costruzione del bivacco venne completata alle ore 18. L'inaugurazione venne fatta la settimana successiva, domenica 14 settembre 1969, alla presenza di oltre 150 soci che sfidarono la bufera (ancora!) salendo in funivia al Fürggen e percorrendo la cresta ed il salto roccioso detto della "Madonnina", attrezzata con corde fisse dalle Guide di Cervinia.

Informazioni tratte dal sito della sezione del Club Alpino di Gallarate.

Bibliografia

  • Martini M., Zavatta L., Rifugi e Bivacchi della Valle d’Aosta, Editrek e L’escursionista Editore, Saint-Vincent - Rimini, 2012

Bivacco Bossi: Photo Gallery

Bivacco Bossi: relazioni itinerari

  • Bivacco Bossi

    Bild des Benutzers massimo
    massimo

Bivacco Bossi: ci siamo stati!

  • Bivacco Bossi

    28/07/2004
    Bild des Benutzers massimo
    massimo

Catena Bouquetins-Cervino: per saperne di più...

CAI Gallarate: per saperne di più...

Timeline @Bivacco Bossi

Bio timeline @Oreste Bossi