Extreme Badalis 2014

Sonntag, 9 Februar, 2014 - 12:00
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Licenza Creative Commons: 
All rights reserved.

Matteo Eydallin e Damiano Lenzi vincono la terza edizione dell’Extreme Badalis. A Milies di Segusino tra le donne vincono Francesca Martinelli e Roberta Pedranzini. Enrico Loss vince la categoria Cadetti, Fabio Pettinà è primo tra gli Junior e Laura Corazza è la prima tra i Cadetti

Questa mattina di ritorno dalla Coppa del Mondo della Val Comelico, i due azzurri del Centro Sportivo Esercito, Matteo Eydallin e Damiano Lenzi, si sono fermati a Milies di Segusino in provincia di Treviso per partecipare alla terza edizione dell’Extreme Badalis. La gara a squadre organizzata dallo Sci Club Valdobbiadene prevedeva cinque salite e altrettante discese per un dislivello complessivo di sola salita di 1550 metri diluiti in 13,9 chilometri. Il tracciato al confine tra la pianura veneta e le Dolomiti questa mattina si è presentato con venti centimetri di neve fresca caduta nella notte rendendo le discese veloci, divertenti e sicure. La partenza è stata posticipata di qualche minuto per dare la possibilità ai tracciatori di segnalare nuovamente la traccia che saliva al Monte Cesen. Subito dopo il via Davide Pierantoni ha provato a forzare il ritmo, ma i due atleti dell’Esercito hanno continuato a salire con il loro ritmo lasciando che l’azione di Pierantoni si esaurisse. Eydallin e Lenzi prendono il comando e lo mantengono sino al traguardo che tagliano con il tempo di 1:18:45. In seconda posizione si classificano Pierantoni e Moling con solo un minuto e sedici di ritardo. Sul terzo gradino del podio salgono Ivan Sommacal e Alessandro Taufer. La coppia Pat Federico e Olves Savaris sono quarti mentre Simone Bettega e Michele Gaio sono quinti.
Nella gara femminile le due bormine, Francesca Martinelli e Roberta Pedranzini, partono subito al comando della gara, alle loro spalle Nadia Scola e Birgit Stuffer, e ancora più staccate Stefanie De Simone e Julia Kompatscher. La coppia formata da Francesca Martinelli e Roberta Pedranzini lungo il percorso non ha nessun problema a mantenere la leadership. Le bormine tagliano il traguardo con il tempo di 1:34’32’’. Dopo poco meno di quattro minuti passano sotto lo striscione d’arrivo Nadia Scola e Birgit Stuffer. Il podio è completato da Stefanie De Simone e Julia Kompatscher. Loss Enrico vince la categoria Cadetti, mentre Matteo Cuel e Daniele Soppelsa sono rispettivamente secondo e terzo. Fabio Pettinà è primo tra gli Junior. Jacopo Facchin è secondo dietro a Pettinà. Laura Corazza è la prima tra i Cadetti. Per quanto riguarda il Campionato Veneto i titoli Senior sono stati assegnati a Ivan Sommacal in coppia con Alessandro Taufer in rappresentanza dello Sci Club Valdobbiadene. Tra i Master la vittoria è andata alla coppia dello sci Club Dolomiti ski-alp formata da Fabio Fagherazzi e Luigi Bortoluzzi. Tra le donne il Campionato Veneto è andato a Nada De Francesch in coppia con Monica Bez.
L'Extreme Badalis che gode del patrocinio del Comune di Segusino mette in archivio un'edizione che sicuramente rimarrà nei ricordi di tutti i concorrenti. Questa mattina le Dolomiti a Nord, e la laguna veneta a Sud non si sono lasciate vedere ma hanno dato un arrivederci.

Segusino: per saperne di più...

Extreme Badalis, sul magazine!

  • Extreme Badalis 2015 - la gara

    15/02/2015
    Bild des Benutzers redazione
    redazione
  • Extreme Badalis 2015 - presentazione

    15/02/2015
    Bild des Benutzers redazione
    redazione
  • Extreme Badalis 2014

    9/02/2014
    Bild des Benutzers redazione
    redazione
  • Extreme Badalis 2011

    27/02/2011
    Bild des Benutzers massimo
    massimo