Progetto Nepal

Dienstag, 14 Mai, 2013 - 21:00
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!

Il CAI – Club Alpino Italiano, sezione di Biella – invita presso l’Auditorium di Città Studi in via Pella 2 a Biella, martedì 14 maggio alle ore 21 per la proiezione "Progetto Nepal" e salita al Mera Peak mt.6476 di Martino Borrione con la partecipazione di Giulio Roffino e di Chhongba Lama Sherpa, referente dei progetti umanitari nel villaggio di Nunthala 

Ci sono luoghi al mondo che ci catturano e a cui scopriamo di appartenere. Per Martino Borrione questo luogo è il Nepal ed in particolare il villaggio di Nunthala nel Solukhumbu. Da quando nel 2004, anno di celebrazione del mezzo secolo di attività del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, ha preso corpo l’iniziativa nel segno della solidarietà con coloro che vivono in montagna, Martino Borrione insieme agli amici del Soccorso Alpino si e impegnato per la realizzazione del Progetto “Nepal-Margherita", che ha visto la costruzione di un presidio sanitario e di una centrale idroelettrica, entrambi gestiti in stretta collaborazione con la popolazione locale e per il tramite degli amici sherpa Lakpa e Chhongba. 
Come è noto, da parecchi anni alcuni Sherpa nepalesi lavorano stagionalmente nei rifugi alpini sulle montagne piemontesi per approfittare dei periodi in cui non hanno lavoro nel loro paese e poter di conseguenza migliorare le proprie condizioni di vita. Ciò li ha portati a farsi conoscere, stimare e benvolere in particolare da molti volontari del Soccorso Alpino che hanno stretto con loro legami di amicizia. E' un piacere perciò ospitare Chhongba Lama Sherpa ed avere una testimonianza dal vivo, oltre che dalle immagini, sulla vita nei cinque villaggi che costituiscono con Nunthala il municipio di Takshindu. L'istruzione è un altro importante mezzo, che può permettere a queste popolazioni una migliore condizione di vita. Per questo motivo, finito il Progetto Nepal-Margherita, Martino Borrione ha preso a cuore il futuro di quattro bambini bisognosi di questo villaggio, che conosceremo nella proiezione, e con il patrocinio del Soccorso Alpino Biellese vorrebbe lanciare questo nuovo progetto. Come si può ben immaginare, di bambini bisognosi ce ne sono molti altri! Noi del CAI speriamo di sollecitare la generosità dei Biellesi, seppur in un momento difficile per molti. Ci sono tante associazioni serie per l'adozione a distanza, ma in questo caso si ha la certezza di una conoscenza diretta e che il 100% di quanto donato arriverà a chi ne ha bisogno! Gli eventi organizzati dal CAI sono sempre ad ingresso libero, ma in questo caso speriamo che ognuno si senta di donare qualcosa: poco o tanto non importa... tante gocce riempiono il mare! Quando si parla di Nepal, è però inevitabile pensare anche all'Himalaya. Ecco perciò che, accanto ai valori umanitari, spunta la passione per la montagna, il gusto di misurarsi con sé stessi, senza strafare, ma con il piacere di salire una nuova montagna. Nell'ottobre 2012 la meta raggiunta è stata il Mera Peak, dove grazie alle immagini saliremo virtualmente anche noi. 
 Per informazioni caibiella@caibiella.it, sede CAI a Biella, via Pietro Micca 13, tel 01521234.