Fondation Grand Paradis aderisce a Wiki Loves Monuments

Donnerstag, 12 September, 2013 - 12:15
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!

Fondation Grand Paradis aderisce a Wiki Loves Monuments e mette in palio un Premio Speciale Gran Paradiso

Fondation Grand Paradis aderisce per il secondo anno consecutivo a Wiki Loves Monuments, il concorso fotografico che coinvolge i cittadini invitandoli a documentare il patrimonio culturale italiano e internazionale, permettendo di fotografare i seguenti siti gestiti:

Per l’occasione Fondation Grand Paradis mette in palio un Premio Speciale Gran Paradiso per la fotografia che ritrae il miglior inserimento di un monumento culturale nel contesto naturale: un weekend per due persone presso il b&b “Frusol” di Arvier (Ao), nel territorio del Gran Paradiso, e 2 Fondation Grand Paradis Pass per visitare 10 siti naturalistici e culturali del Gran Paradiso (valore 100 Euro).

Nell’ambito dell’iniziativa e in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio sabato 28 e domenica 29 settembre, Fondation Grand Paradis aprirà al pubblico il Castello di Introd, che risale al XII secolo e nel quale è visitabile anche la suggestiva torre, e la Maison de Cogne Gérard-Dayné, uno dei maggiori esempi di architettura rurale valdostana. Lo stesso fine settimana si terrà a Cogne la Dévéteya, evento che chiude la stagione estiva di Cogne e per il quale sono attesi numerosi partecipanti.

Il Castello di Introd e la Maison de Cogne Gérard-Dayné saranno quindi aperte nei giorni e orari seguenti:

Sabato 28 settembre – Domenica 29 settembre

Castello di Introd
h. 14,00-18,00
con visite guidate ogni ora (14-15-16-17)

Maison de Cogne Gérard Dayné
h. 14,00-18,00
con visite guidate ogni ora (14-15-16-17)

I Centri visitatori del Parco e il Centro espositivo Alpinart sono aperti tutti i fine settimana dalle 14,00 alle 18,00.

Tutte le informazioni sul concorso Wiki Loves Monuments sono disponibili sul sito www.wikilovesmonuments.it. Per maggiori informazioni sul Premio Speciale Gran Paradiso è possibile consultare il sito web www.grand-paradis.it.