Rifugio Elena

massimo's picture
massimo
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Data rilievo: 
12/02/2011
Difficoltà: 
WT2
Quota di partenza: 
1 583 m
Quota di arrivo: 
2 061 m
Dislivello: 
560 m
Lunghezza*: 
20.60 km
Tempo di salita o complessivo*: 
3h15'
Tempo di discesa: 
3h15'

Introduzione

Lunga escursione che attraversa la Val Ferret praticamente per intero. Attraversare la vallata a passo lento permette di apprezzare le splendide vette che le fanno da corollario con visuali privilegiate sulle Grandes Jorasses, Aiguille de Leschaux, Mont Greuvettaz, Aiguilles Rouges du Triolet e Mont Dolent.
Il percorso proposto deve essere affrontato solo in condizioni nivologiche ideali (rischio 1) e con un'attenta valutazione delle condizioni del manto nevoso.
Pur non presentando particolari difficoltà tecniche la gita va quindi preparata con attenzione sia nello stabilire il giorno in cui effettuarla sia per quanto riguarda l'orario di partenza.

Descrizione

Da Planpincieux (1583m) imboccare la pedonale (pista su neve battuta) che costeggia la pista di sci nordico. Dopo un primo tratto in leggera salita si incrocia la pista all'altezza della Cappella di Nostra Signora della Guarigione (1619m). Il percorso prosegue con leggere ondulazioni superando alcuni piccoli villaggi (Pont, Tronchey, Praz Sec). Proseguire costeggiando la Doire de Ferret sino a raggiungere un ponticello che permette di portarsi sulla sinistra orografica della valle ed incontrare Lavachey (1641m, 1h00').
Procedere per un breve tratto sulla pista di fondo (tenendosi a lato per non deturparla) sino al ponticello di Fréboudze: qui vi sono alcuni pannelli che indicano il rischio valanghe, proseguire sulla strada che con un paio di tornanti prende leggermente quota prima di raggiungere il bivio per il Rifugio Bonatti (1702m, 1h20'). Trascurare il bivio e proseguire sul tracciato della strada estiva che risale un breve tratto a ridosso del versante: questo è il primo dei tratti che presentano rischio di caduta valanghe, procedere con cautela in orari non troppo caldi. Superato il tratto delicato si entra nell'ampia spianata che precede Arnouva, proseguire seguendo il percorso della strada estiva raggiungendo un piccolo rilievo sormontato da larici. Entrati nella fascia boschiva si incontra un piccolo chalet per poi lasciare il bosco e percorrere un nuovo pianoro in campo aperto sino a raggiungere la località Arnouva (1769m, 2h20') punto di partenza per le escursioni estive nella zona.
Superare un ponticello e proseguire con una diagonale verso destra puntando ad una rada fascia boschiva: la si attraversa brevemente portandosi sulla pista estiva nei pressi della partenza del tracciato del Tour du Mont Blanc. Proseguire in un lieve avvallamento passando in un altro punto delicato per possibile caduta valanghe; superato l'avvallamento proseguire con una diagonale portandosi ai piedi di un caratteristica poggio roccioso. Superare il poggio e svoltare a destra risalendo una piccola valletta nel primo tratto e successivamente portandosi sul crinale della stessa fino ad arrivare ad un breve pianoro. Con leggera svolta a sinistra portarsi ai piedi di un pendio nevoso da risalire in linea retta sino a raggiungere un nuovo poggio nevoso. La meta è ormai vicina, puntare verso una centralina meteorologica e da questa raggiungere in breve il Rifugio Elena (2061m, 3h15').
Dal rifugio si può apprezzare una splendida veduta sul Ghiacciaio di Pré de Bard, nella sua veste invernale, e una visuale privilegiata sul Mont Dolent (3820m).
La discesa avviene lungo il medesimo itinerario percorso in salita (3h15'): valutare bene l'ora di rientro per non attraversare i posti soggetti a rischi nei momenti più caldi della giornata.

Informazioni generali

Via:
Segnavia:
Tipologia percorso:
Periodo consigliato:
Esposizione al sole:
Pericolo Oggettivo:
Tratti esposti:
Attrezzatura utile:
Acqua:

Riferimenti bibliografici

  •  

Accesso stradale

Galleria fotografica

Rifugio Elena: ci siamo stati!

  • Bivacchi Fiorio

    24/06/2005
    massimo's picture
    massimo

#ciaspolare ai piedi del Bianco: relazioni itinerari

  • Col d'Entre Deux Sauts

    10/03/2012
    giancarloberetta's picture
    giancarloberetta
  • Rifugio Elena

    12/02/2011
    massimo's picture
    massimo
  • Tirecorne

    6/02/2011
    massimo's picture
    massimo
  • La Suche

    6/02/2011
    Vivalaporchetta's picture
    Vivalaporchetta
  • Rifugio Bonatti

    1/01/2005
    massimo's picture
    massimo

Courmayeur: per saperne di più...