Antro del Corchia

0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
massimo's picture
massimo

Il paese punto di partenza dell’escursione nell’Antro del Corchia si trova ai limiti del Parco delle Alpi Apuane, nell’entroterra della Versilia, a 600m sul livello del mare. E’ raggiungibile in auto attraverso la Strada provinciale d’Arni, passando da Seravezza, Ruosina e Retingnano.
Levigliani dista 24 Km da Massa, 29 da Viareggio, 48 da Lucca, 32 da Castelnuovo Garfagnana, 57 da Pisa.
Casello Versilia A12 “Genova-

Rosignano” a 20 Km
Stazione FF.SS “Forte dei Marmi” a 16 Km
Aeroporto “Galileo Galilei” di Pisa a 61 Km
Servizio autocorriere di linea: C.L.A.P.

Incastonato nel Parco delle Alpi Apuane e in prossimità dei paesi di Levigliani e Terrinca (nel territorio del Comune di Stazzema in Alta Versilia), il Monte Corchia (1678 m), si pone nel settore meridionale delle Alpi Apuane, lungo lo spartiacque principale della stessa catena montuosa: si tratta di un massiccio carbonatico dai fianchi ripidi, con pendii erbosi alla sommità, scavati da circhi e altre forme dell’ultima glaciazione.

5 milioni di storia geologica alle spalle, l’Antro del Corchia è il maggiore sistema carsico italiano.
60 Km di gallerie e pozzi, 1200 m di dislivello massimo che lo rendono la terza grotta più profonda d’Italia. Sono solo alcuni numeri dell’Antro del Corchia, il più grande sistema carsico italiano e uno tra i maggiori in Europa, che dall’agosto del 2001 può essere visitato dai turisti grazie alla realizzazione di un percorso completamente attrezzato e illuminato con andamento pressoché orizzontale.

Informazioni sul percorso e sull’abbigliamento

Lunghezza complessiva del percorso: 1978m; dislivello massimo: 43m (dislivello totale a/r: 356m), tempo di percorrenza con soste: 2h00' circa. Il percorso utilizza circa 646m di passerelle in acciaio inox, per un totale di 204 elementi. La temperatura dell’aria si mantiene pressoché costante nel corso dell’anno intorno al valore di 7,6°C. E’ necessario indossare almeno un maglione e calzare scarponcini da trekking o scarpe con la suola in gomma.

Prenotazioni delle visite

Foresteria del parco Regionale delle Alpi Apuane
Levigliani di Stazzema (Lucca) via IV Novembre, 70
Tel./fax 0584/778405
e-mail: info@antrocorchia.it
sito web: www.antrocorchia.it

Nei dintorni c’è da vedere

  • Puntato, Col di Favilla, Campanice: antichi alpeggi che si trovano nel versante interno del Monte Corchia.
  • Cave di marmo: abbarbicate in quota alle pendici scoscese del versante marittimo del Corchia producono alcune varietà merceologiche tra cui la più apprezzata è una breccia denominata arabescato con grossi frammenti marmorei, immersi in una matrice scura.
  • Foce di Mosceta: una larga insellatura erbosa posta tra il Monte Corchia e la Pania della Croce, un tempo era il principale passo per collegare, attraverso sentieri e mulattiere, la Versilia alla Garfagnana, (nei pressi rifugio C.A.I. “Del Freo”).
  • Torbiera di Fociomboli: nel Retrocorchia, sul fondo piatto di un circo glaciale wurmiano, è presente la più grande e importante “zona umida” delle Alpi Apuane. Custode di piante rare di particolare valore geobotanico, conserva , nei depositi di limo e torba del sottosuolo, pollini fossili che documentano le vicende climatiche e gli avvicendamenti flogistici del glaciale e postglaciale.