International Sky Race® Carnia 2016 - presentazione

Sunday, 19 June, 2016 - 19:00
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Licenza Creative Commons: 
All rights reserved.

Domenica 19 giugno si correrà la nona edizione dell’International Sky Race® Carnia. Iniziato il countdown per l’assegnazione del titolo tricolore e per le selezioni “azzurre” per i Mondiali.
Mancano pochi giorni alla partenza della nona edizione della Sky Race® Carnia, competizione di skyrunning che si correrà a fil di cielo tra le creste del Monte Floriz e lungo le trincee della Prima Guerra Mondiale tra i sentieri di Pal Piccolo e Pal Grande.
La Sky Race® Carnia ha una lunghezza di 24,500 chilometri e 2004 metri di dislivello positivo e partirà dalla pista di fondo “Laghetti” a otto chilometri da Paluzza.
I sentieri del Monte Floriz assegneranno il Campionato Italiano Assoluto Skyrace® 2016. Oltre ad assegnare i titoli tricolori di Skyrace® la gara organizzata dall’US Aldo Moro Paluzza, servirà a selezionare gli atleti che vestiranno la maglia azzurra ai Mondiali di Skyrace® in programma dal 22 al 24 luglio a Vall de Boí nei Pirenei spagnoli.
Oltre al percorso lungo, i monti della Carnia, vedranno anche centinaia di appassionati avventurarsi lungo il percorso più breve (circa 19,9 chilometri) che esclude il passaggio alla Cima Floriz e al Rifugio Marinelli.
«Avere i titoli italiani e le selezioni per i Mondiali - racconta Gianfranco Flora, responsabile del Soccorso Alpino locale - ci rende orgogliosi e dà lustro al nostro territorio. Nel nostro piccolo cerchiamo sempre di lavorare e di aiutare gli organizzatori occupandoci del soccorso durante la gara dei concorrenti nel miglior modo possibile con passione e professionalità. In questi anni la Sky Race® è cresciuta moltissimo, domenica prossima, avere a Paluzza i migliori interpreti italiani della disciplina sarà emozionante!»
Tornando a domenica, lungo il tracciato i concorrenti incontreranno dei momenti musicali con dj, bande, dei tamburi medioevali e dei corni svizzeri.
A Casera Plotta ci saranno i Tamburi Medioevali di Palmanova, al Rifugio Marinelli Gravy Dj darà il ritmo al passaggio degli atleti. La “Familienmusik Sagmeister di Mauthen" (Banda musicale familiare - Austria) presidierà il Passo Monte Croce Carnico, mentre in cima a Pal Piccolo con il supporto sportivo degli alunni delle scuole primarie della valle la storia della Grande Guerra si unirà alla fatica degli atleti. Per finire a Casera Pal Grande si potranno ascoltare “I suoni del Corno Svizzero" di Elvio Matiz, mentre in zona Laghetti, area di partenza e arrivo della gara ci sarà il Dj Camol.
Previsto un ricco programma di eventi collaterali durante tutta la durata della manifestazione in zona partenza/arrivo sarà allestito un mercatino artigianale con prodotti locali, sempre nella zona d’arrivo domenica mattina è prevista la Skyrace® dei giovani che si disputerà in attesa dell’arrivo dei vincitori.

Il percorso di gara
Il percorso dell’International Skyrace® Carnia parte dalla pista di fondo "Laghetti" situata a otto chilometri a Nord di Paluzza. Da qui gli atleti si "arrampicheranno" per raggiungere inizialmente il Rifugio Marinelli passando per il Monte Floriz. Il percorso scenderà verso Passo Monte Croce Carnico e risalirà per la seconda ascesa, verso il Monte Pal Piccolo e Pal Grande. I concorrenti in questa fase attraverseranno il museo a cielo aperto della Grande Guerra. I partecipanti correranno a confine con il cielo tra le trincee, passando luoghi carichi di fascino e di straordinari ricordi. Dopo questo salto nella storia il percorso inizierà a scendere per ritornare alla Pista “Laghetti".

MERCATINO in Località Laghetti
artigianato, prodotti tipici, calzature e abbigliamento sportivo

SKYRACE CARNIA GIOVANI

Partenza ore 9.30
Gara riservata a tutti i ragazzi delle scuole primarie (3^ - 4^ - 5^ cat A) e a quelli delle scuole secondarie (cat. B);
Iscrizioni in mattinata fino a poco prima della partenza;
Quota iscrizione 5,00 €;
Pettorali con micro chip omaggio;
Percorso km. 5: fino a Porto Cozzi e ritorno (sul tracciato della SkyRace);
Premi ai primi 3 di categoria maschile e femmine; borraccia Enervit per tutti.