Monte Sillara

locontim's picture
locontim
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Data rilievo: 
5/09/2020
Difficoltà: 
T2
Quota di partenza: 
1 332 m
Quota di arrivo: 
1 861 m
Dislivello: 
697 m
Lunghezza*: 
12.24 km
Tempo di salita o complessivo*: 
6h00'

Introduzione

Il parco dei Cento Laghi è una zona paesaggistica di sicuro interesse. Il punto di inizio scelto è ottimo perchè permette di salire in cresta, abbastanza celermente, per ammirare una serie di bacini di origine glaciale veramente spettacolari. L'anello scelto è, alla fine, un po' lungo (13 km),  discretamente faticoso (circa 750 mt di disl. a causa dei numerosi saliscendi, sopratutto nella seconda parte) ed ha richiesto 6h di cammino! In questo modo, però, si sono visti ben 8 laghi (uno da lontano), molte pozze ed alcune torbiere...

Descrizione

Ci si inerpica lungo la pista da sci e più avanti si incrociano i simboli Cai che si seguono in salita. Si piega a destra e ci si immerge nella fitta faggeta. Si sbuca fuori della vegetazione e la vista spazia. Si continuano a guadagnare metri... In 1h20 si tocca il lago Martini 1714 m. Ancora pochi minuti e c’è il passo Giovarello 1762 m. I panorami diventano vastissimi… Si intravede il golfo di La Spezia. In successione, si superano le due cime del Bragalata, 1836 m. In vista del passo Compione 17994 m, spiccano a destra i due omonimi specchi d’acqua. Si oltrepassa pure il Monte Nuda di Iera (1840 m). Si notano i due laghi di Sillara. Alla fine, si decide di raggiungere la vetta del Sillara 1861 m, la punta più alta del parmense; è proprio ardita, con una parete che precipita per centinaia di metri… una madonnina accoglie all’arrivo (1h25 – tot. 2h45) ed è l’ora giusta per un breve pausa.

Si riparte e con un semicerchio, lambendo una torbiera, ci si avvicina ai laghi Sillara 1730 m, tra un mare di piante di mirtilli. In seguito, si tiene la sinistra, traccia evidente ma non segnata, che porta dai laghi Compione (45’ - 1681 m). Ora si ritrovano le bandierine e si rimonta la rocca dei Frasconi fino ad un evidente intaglio. Da qui si vede il lago Verde: si cerca un sentiero che scenda e si seguono degli ometti, ma è solo una scorciatoia che si infila nel bosco, ritrovando la segnaletica Cai... che poi arriva dal riparo Cagnin 1590 m. Si perde ancora quota verso il lago Verde e lasciando le bandierine si arriva da una fonte; è proprio un bel bacino (1507 m - 1h15). Si risale verso il lago Ballano e poi si scende su un ampia pista. Il lago (1330 m) non è ben visibile (diga inaccessibile). Su comoda strada si rientra a Prato Spilla passando dal parco avventura (1h15), con un paio di saliscendi finali.
 
In definitiva: Diff. E - Disl. 750 m - 6h – 13 km. Comodità di percorrenza media: suff. primo tratto poi scarsa. Periodo migliore: estate.
 
oltre al file foto pdf, con un po' di altre info: 
http://www.cralgalliera.altervista.org/PratoSpilla020.pdf
 
 
 

Approfondimento: Prato Spilla (1350 m) si trova in alta Val Cedra, vicina al passo del Lagastrello (al confine tra le province di Parma, Reggio Emilia e Massa Carrara), ed è una stazione turistica con una serie di impianti invernali. E' presente un albergo che, volendo, facilita la trasferta.
 
NB: in caso di gita, verificare, sempre, con Fie, Cai, eventuale Ente parco o altre Istituzioni, pro loco, ecc., che non ci siano state variazioni che abbiano aumentato le difficoltà! Si declina ogni responsabilità. Il presente testo ha solo carattere puramente indicativo e non esaustivo.

Informazioni generali

Segnavia:
Tipologia percorso: circolare
Periodo consigliato: giugno, luglio, agosto, settembre
Esposizione al sole: est
Pericolo Oggettivo: nessuno
Tratti esposti: nessuno
Attrezzatura utile: normale attrezzatura da escursionismo giornaliero
Acqua: n.r.

Riferimenti bibliografici

  •  

Accesso stradale

uscire dall'autostrada ad Aulla e da lì risalire fino al passo del Lagastrello, proseguendo poi fino a Prato Spilla, distante circa 1h scarsa e 35 km dal casello.

Galleria fotografica

Parco dei Cento Laghi: ci siamo stati!

Parco dei Cento Laghi: relazioni itinerari

  • Monte Sillara

    5/09/2020
    locontim's picture
    locontim

Provincia di Parma: per saperne di più...