Rifugio Perucca-Vuillermoz

Imagen de maurizio
maurizio
0 votos
+
¡Vota positivo!
-
¡Vota negativo!
Difficoltà: 
T3
Quota di partenza: 
1 830 m
Quota di arrivo: 
2 909 m
Dislivello: 
1 319 m
Tempo di salita o complessivo*: 
4h00'
Tempo di discesa: 
2h30'

Introduzione

Escursione lungo tutto il vallone di Cignana, costellato di laghi e chiuso da imponenti pareti rocciose.

Descrizione

Giunti a Perrères, ultimo avamposto prima di Cervinia, si parcheggia l'automobile dopo aver attraversato la galleria, poco meno di 5 km dopo il paese di Valtournenche. Dal parcheggio si attraversa un ponticello in legno sul torrente Marmore e si incontra il sentiero 107. Il tracciato iniziale attraversa i prati e dopo qualche centinaio di metri raggiunge una strada poderale, superata la quale si prosegue in salita fino a raggiungerne una seconda che dovrà essere seguita per qualche centinaio di metri. Il sentiero vero e proprio, sempre indicato, ci porterà dopo circa 500 metri di dislivello alle Finestre di Cignana. Nell'ascesa si incrocerà l'alta via 3 e si scorgeranno degli ottimi punti panoramici sul Cervino e sulle Cime Bianche. Alle finestre di Cignana (2 h / 2441 m) si discende (250 m) verso la conca del lago omonimo fino al raggiungimento di un alpeggio (acqua): qui si attraversa un docile torrentello e seguendo l'alta via 3 ci si avvia verso l'ascesa al Rifugio (vi è anche l'indicazione Rifugio PV su sfondo beige).
La salita è attrezzata con tratti di ferrata (catene), nei punti più esposti, ma la difficoltà è lieve. Superato il primo costone che dà sul lago di Cignana si raggiunge un tratto in cui gli spazi si allargano (Piano Superiore). Attraversato il torrente si incomincia a salire su di un sentiero ben definito che taglia il costone roccioso e raggiunge dopo circa 200 m di dislivello il bivacco Manenti. (2789 m). Il rifugio è in vista e dopo venti minuti lo si raggiunge. E' dedicato ai due giovani alpinisti valdostani, Piergiorgio Perucca e Corrado Vuillermoz, precipitati dal Lyskamm il 17 settembre 1985.
Il rifugio si può considerare un ottimo appoggio per l'alta via 3 e per escursioni allo Chateau des Dames (3489 m), al Mont Rous (3242 m), alle Pointes des Fontanelles (3382 e 3384 m) oltre che al Colle di Valcornera (3066 m), al colle di bella Tza (3044 m) ed al Colle di Vofrede 3130m).

Bibliografia

  • Luca Zavatta, [[Le valli del Cervino]], L'Escursionista Editore, Rimini, 2005
  • Stefano Ardito, I Rifugi della Valle d'Aosta, Iter Edizioni, Roma, 2008

Cartografia

 

Rifugio Perucca-Vuillermoz: tracce GPS

Rifugio Perucca-Vuillermoz: ci siamo stati!

Rifugio Perucca-Vuillermoz: relazioni itinerari

  • Rifugio Perucca-Vuillermoz

    Imagen de maurizio
    maurizio