Tour du Col du Grand Saint-Bernard

Portrait de massimo
massimo
0 vote
+
Vote up!
-
Vote down!
Quota di partenza: 
2 356 m
Quota di arrivo: 
2 356 m
Dislivello: 
1 000 m
Tempo di salita o complessivo*: 
3h00'
Tempo di discesa: 
2h00'

Introduzione

Gita piacevole, mai monotona, per buoni camminatori. Il panorama è raro ed incantevole. Si attraversano 3 colli per completare l'anello che per bellezza è unico nel suo genere.

Descrizione

Si parte dall'alpeggio la Baou (2356m) seguendo il sentiero (13a) per la Fenêtre de Ferret (2698m) per poi discendere dal colle per un evidente sentiero verso i 3 laghi, sino alla croce posta in riva al lago più grande, di qui prendere a destra (su un'antica frana si intravvede il sentiero recentemente rifatto) la salita verso il Col Bastillon (2757m): verso la cima un passaggio comodo ma esposto. Da qui una vista che non ha eguali!! Arrivati al colle sul quale è ben visibile in alto a sinistra un fortino si può tagliare lungo il crinale (sconsigliato con nevai ad inzio stagione) o ridiscendere nel vallone e salire al Pas des Chevaux (2714m). Ora si scende verso il Gran San Bernardo con un comodo sentiero che porta a circa 500 m dalla frontiera in versante Svizzero.

Autore

  • Consulta tutte le relazioni di escursionismo di Marco Dalla Libera
  • Consulta la pagina di [[Marco Dalla Libera]]

Bibliografia