Rifugio Forcella Vallaga

Portrait de sentierando
sentierando
0 vote
+
Vote up!
-
Vote down!
Quota di partenza: 
1 545 m
Quota di arrivo: 
2 481 m
Dislivello: 
936 m
Tempo di salita o complessivo*: 
3h00'
Tempo di discesa: 
2h00'

Introduzione

Bella escursione in un ambiente dominato dal pino mugo e dalle marmotte. L'ideale per scoprire l'affascinante mondo dei Sarneri. Da non perdere la visita alla parrocchiale di Durnholz con affreschi del 1400.

Descrizione

Dal lago si segue la sponda asfaltata del lago proseguendo diritti come indicato su un cartello escursionistico che indica la nostra meta al termine del segnavia [16]. Ad una marcata curva a destra dopo poche centinaia di metri lasciamo la strada asfaltata per entrare comodamente nel bosco grazie a una bella carrozzabile che risale il torrente fino alla baita di Seebalm. E' consigliabile però effettuare l'ultimo tratto sul sentiero, ben indicato, che si diparte alla sinistra della carrozzabile innalzandosi tra maestosi abeti. Da Seebalm si prosegue lungo il sentiero che ora sale per un tratto in maniera più decisa. Si guadagna così quota fino ad uscire in un bellissimo bosco di pini mughi dove si incontra il bivio per la Hohe Scheibe già visibile dal basso per la caratteristica costruzione posta sulla sua sommità. Si ignora la deviazione e si prosegue a mezza costa uscendo completamente dal bosco. Iniziamo a vedere la meta della nostra escursione. Con un percorso a semicerchio ci si porta proprio sotto il passo. Da qui con un ultimo tratto piuttosto ripido si arriva finalmente alla forcella alla cui sinistra si trova il rifugio e il caratteristico laghetto. Il ritorno si effettua lungo l'itinerario di salita.

Autore

  • Consulta tutte le relazioni di trekking di Paolo Erba
  • Consulta la pagina di [[Paolo Erba]]

Cartografia