Rifugio 3A

Portrait de gasgas
gasgas
0 vote
+
Vote up!
-
Vote down!
Difficoltà: 
T2
Quota di partenza: 
1 823 m
Quota di arrivo: 
2 960 m
Dislivello: 
1 137 m
Lunghezza*: 
15.20 km
Tempo di salita o complessivo*: 
3h30'
Tempo di discesa: 
2h00'

Introduzione

Bellissima gita, dai panorami mozzafiato, facile ma abbastanza faticosa per il dislivello e lo sviluppo. Il percorso indicato passa per la Valle del Bettelmatt, produttrice del famoso formaggio.

Descrizione

Arrivati a Riale (1740m), parcheggiare nei pressi della diga di Morasco. Da qui, costeggiare il lago omonimo sul versante destro per tutta la sua lunghezza, percorrendo la carrozzabile sterrata. Arrivare a Morasco alla fine del lago, in corrispondenza della partenza della teleferica. Prendere il ripido sentiero a destra poco prima della fine della carrozzabile o seguire la strada e prendere il sentiero diretto che portano alla piana del Bettelmatt (nord). Qui giunti, vedremo di fronte a noi, a nord, il Passo del Gries (2462m), a metà della piana del Bettelmatt voltare a sinistra (ovest) in corrispondenza di un alpeggio (2112m) (alpe Bettelmatt), comincia la salita verso il Rifugio Città di Busto (2482m). Dal rifugio proseguire sempre verso ovest, prima in piano poi perdendo un pò di quota per raggiungere l'evidente sentiero che porta al versante destro della diga dei sabbioni. Da qui proseguire in leggera salita sempre verso ovest tenendo la destra del Lago dei Sabbioni. Al bivio caratterizzato da cartello indicatore, prendere a destra, per evidente sentiero in ripida (e faticosa) salita per raggiungere il rifugio 3A (2960m).
Dal rifugio si può gustare una bellissima e panoramica visione verso il Blinnenhorn e l'Arbora ed una veduta aerea del lago del Sabbione. (Noi abbiamo gustato anche squisiti spaghetti e del buon vino).
Il ritorno segue lo stesso percorso fino alla diga del Sabbione, da qui attraversare la diga e per evidente sentiero che segue la teleferica, raggiungere Morasco per poi arrivare Riale.

Informazioni generali

Via:
Segnavia:
Tipologia percorso:
Periodo consigliato:
Esposizione al sole:
Pericolo Oggettivo:
Tratti esposti:
Attrezzatura utile:
Acqua:

Riferimenti bibliografici

  •  

Accesso stradale

Accesso al punto di partenza: Da Domodossola VB proseguire per la Val Formazza, superata la cascata del toce si arriva a Riale, punto di partenza.

Galleria fotografica

Rifugio 3A: ci siamo stati!

#escursioni in Val d'Ossola: relazioni itinerari

  • Bättelmatthorn

    2/10/2011
    Portrait de giancarloberetta
    giancarloberetta
  • Laghi del Sangiatto

    1/10/2009
    Portrait de giancarloberetta
    giancarloberetta
  • Monte Giove, da Canza

    Portrait de gasgas
    gasgas
  • Rifugio 3A

    Portrait de gasgas
    gasgas
  • Passo del Gries

    Portrait de gasgas
    gasgas
  • Passo di Nefelgiù

    Portrait de gasgas
    gasgas

Formazza: per saperne di più...