L'antica via del passo del San Bernardino

Portrait de UpTheHill
UpTheHill
0 vote
+
Vote up!
-
Vote down!
Data rilievo: 
26/07/2009
Quota di partenza: 
1 629 m
Quota di arrivo: 
1 620 m
Dislivello: 
600 m
Lunghezza*: 
11.00 km
Tempo di salita o complessivo*: 
2h15'
Tempo di discesa: 
2h15'

Da diverso tempo avevamo promesso a Lara e Marco, e ai loro bimbi Ivan e Alice di accompagnarli nuovamente in una passeggiata, dopo quella al parco della Breggia. Memori della bella ciaspolata da San Bernardino villaggio al passo, abbiamo proposto loro di ripeterla, e continuare fino ad Hinterrhein, per rientrare poi con il postale.

Partenza con tutto comodo alle 10:45 da San Bernardino villaggio. Dietro il complesso alberghiero Albarella inizia uno dei sentieri che porta al culmine, e che ha il pregio di restare lontano dalla strada cantonale. Saliamo lungo questa via, i bambini tengono bene la salita, e alla 13:00 siamo in prossimità dell'ostello. Ci teniamo distanti dallo stesso (monopolizzato da motociclisti che salgono qui e si fermano a mangiare), e ci piazziamo in una piccola conca con vista sul laghetto per il pic-nic, anche per evitare il famoso vento freddo che spira quasi in continuazione.

Dopo la pausa riprendiamo il cammino in direzione di Hinterrhein. Il primo pezzo di sentiero è ancora più bello di quello che sale, anche se purtroppo è sempre in prossimità della strada. Il percorso è quasi pianeggiante fino in località Tählalp, dove si trova un piccolo alpeggio.

Da qui il sentiero inizia a scendere in modo più marcato, e appena superata la cresta di separazione gira verso destra, seguendo la vallata in direzione della nostra meta. Pieno di erbacce, probabilmente viene utilizzato poco, e si sta perdendo, anche se le marche sembrano rifatte recentemente.

Raggiunto il fondo valle si continua ancora per qualche centinaio di metri in direzione di Thusis, e dopo una svolta si vede il ponte che permette il passaggio sull'altra sponda. Arriviamo alla fermata del postale con 7 minuti di ritardo (16:26 invece che 16:19), ci tocca attendere due ore fino al prossimo. Per una volta siamo fortunati: la famosa precisione svizzera è andata a farsi benedire, alle 16:31 arriva il postale, con 12 minuti di ritardo...

Rientro a San Bernardino attraverso la galleria (alcuni dei postali fanno anche il giro del passo).

Sul passo del San Bernardino corre lo spartiacque continentale: verso sud l'acqua si convoglia in direzione del mar Mediterraneo, a nord invece va a formare il Reno, per arrivare all'oceano Atlantico.

La salita dal villaggio al passo e ritorno (450 metri di dislivello) è fattibile anche con le ciaspole. Troppo pericolosa invece la discea verso Hinterrhein con le ciaspole per pericolo valanghe.

Descrizione completa dell'escursione con foto e testo.