Rifugio Laghi Colbricon

Portrait de massimo
massimo
0 vote
+
Vote up!
-
Vote down!
Difficoltà: 
T2
Quota di partenza: 
1 905 m
Quota di arrivo: 
1 927 m
Dislivello: 
42 m
Lunghezza*: 
4.20 km
Tempo di salita o complessivo*: 
0h45'
Tempo di discesa: 
0h30'

Introduzione

Bella e facile escursione attraverso la fascinosa foresta di Paneveggio protetta dal Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino. Raggiunto il rifugio si può apprezzare l'incantata tranquillità dei laghi di Colbricon: ovviamente non nei periodi di massima affluenza turistica!

Descrizione

Lasciata l'auto si attraversa la SS50 del Passo Rolle e ci si incammina, seguendo le indicazioni per il rifugio, su di una stradina sterrata in leggera discesa che in pochi minuti conduce alla Busa Ferrari, punto di partenza degli impianti di risalita della Tognazza. Raggiunto lo spiazzo si volta a destra seguendo il sentiero che superato un ponticello in legno si inoltra nel bosco. Si entra nel fitto bosco di abete rosso (Abies picea) in leggerissima salita camminando sempre al fresco grazie alla sostanziosa ombreggiatura. Lungo il cammino si attraversano alcuni ruscelli su ampie passerelle in legno. Dopo aver incontrato la segnaletica del Parco, il sentiero risale un per un breve tratto lastricato per poi ripianare ormai alla vista del rifugio. Ancora qualche minuto e si raggiunge infine il Rifugio Laghi Colbricon (1927m, 0h45') collocato nei pressi dei due graziosi laghetti omonimi.
Il ritorno si effettua sullo stesso itinerario dell'andata (0h30').

Nei pressi dei laghi, ed in altre zone circostanti, sono state rinvenute testimonianze di insediamenti di cacciatori del Mesolitico (8.000-5.000 a.C.), attratti in questi luoghi dalla ricchezza della fauna: nel corso delle campagne di scavi sono stati portati alla luce selci, punte di lance, frecce e referti dei loro accampamenti.

Informazioni generali

Via:
Segnavia:
Tipologia percorso:
Periodo consigliato:
Esposizione al sole:
Pericolo Oggettivo:
Tratti esposti:
Attrezzatura utile:
Acqua:

Riferimenti bibliografici

  • Scalet S., Camminare - Itinerari a piedi nelle Valli di Primiero, San Martino, Pale, Rolle e Vanoi, Milano, 2005
  • Pale di San Martino, Carta Topografica, foglio 22, 1:25000, Casa Editrice Tabacco, 2006
  • Legenda, Pale di San Martino, scala 1:25000, Novara, 2005

Accesso stradale

Galleria fotografica

Rifugio Laghi Colbricon: per saperne di più...

Rifugio Laghi Colbricon: ci siamo stati!

#escursioni in Val Vanoi: relazioni itinerari

  • Rifugio Laghi Colbricon

    Portrait de massimo
    massimo

Primiero San Martino di Castrozza: per saperne di più...