Bugianen 2014 - Cappadocia

Jeudi, 20 Mars, 2014 - 21:00
0 vote
+
Vote up!
-
Vote down!

BUGIANEN 2014 – 10a edizione
Ancora due appuntamenti per questa 10a edizione dei “Bugianen” del CAI di Biella.

Giovedì 20 marzo alle ore 21 presso l’Auditorium di Città Studi in via Pella 2b a Biella, Fabrizio Trevisan in collaborazione con Valeria Tonella ci porterà in un luogo che per parecchie generazioni è stata una meta del sogno:
“Cappadocia - camminando e volando tra i camini delle fate”
"Andare a piedi, andare "dentro", camminare tra i camini delle fate regala emozioni intense, che non si colgono con una veloce visione dal ciglio della strada. Ed è proprio la lentezza del camminare che permette incontri intensi, con i contadini che ti offrono un grappolo d'uva appena raccolta o insieme ai quali puoi raccogliere le patate; incontri che fanno la differenza, nell'esperienza del viaggio come nel ricordo che si porta con sé al ritorno" - racconta Ermanno Pizzoglio, che questo territorio lo conosce molto bene.

La Cappadocia è sicuramente un capolavoro della fantasia della natura e le sue conformazioni geologiche uniche al mondo ci fanno pensare di essere atterrati in un altro pianeta. Il nome, in lingua persiana, significa Il Paese dei bei Cavalli, anche se, nell’immaginario, la conformazione del panorama è spesso evocata come Camini delle Fate (peri bacasi, in lingua turca).
Ma non è solo la particolarità dei panorami, frutto dell’erosione dell’acqua e dei venti negli strati di tufo depositatisi in seguito alle eruzioni vulcaniche dei vicini Erciyes, Hasandag e Melendiz.
 La Cappadocia è altresì ricca di storia e di testimonianze di un passato più o meno recente. La storia qui inizia con gli Ittiti e la ricchezza di grotte nel territorio è una ispirazione per l’arte murale, che - grazie ai luoghi protetti - è arrivata fino a noi. Le grotte servirono anche da ricovero e nascondiglio durante le numerose invasioni che attraversarono il territorio.
La Via della Seta ha attraversato la Cappadocia, lasciando i suoi segni. Il Cristianesimo ha ulteriormente arricchito l’architettura, con oltre mille chiese, ispirate prevalentemente all’arte bizantina.
Avventura e cultura con il CAI!

Per informazioni caibiella@caibiella.it,  sede CAI a Biella, via Pietro Micca 13, tel 01521234.