Mont Avi

1 vote
+
Vote up!
-
Vote down!
Portrait de massimo
massimo
Mont Avi
Photo credits: 
Mont Avi ©2013 Massimo Martini

Scheda informativa

Quota: 1117m
Nome alternativo: -
Gruppo montuoso: Gruppo del Mont Avic
Prima ascensione: ignota
Primi salitori: ignoti
Prima ascensione invernale: ignota
Primi salitori in invernale: ignoti

Descrizione

Modesta asperità sul versante settentrionale del Mont Bec generatasi con ogni probabilità da un enorme distacco franoso. Sulla vetta transita un elettrodotto che ne vanifica un po' l'aspetto selvaggio ma rimane comunque un'interessante punto panoramico sulla media Valle d'Aosta.

Come arrivare

Raggiunta l'uscita dell'autostrada Autostrada A5 di Châtillon svoltare a sinistra procedendo verso il centro abitato sino ad un primo incrocio dove si svolta nuovamente a sinistra. Seguire dapprima Via Barrat poi il Viale della Stazione sino al sottopasso sulla ferrovia poi svoltare ancora una volta a sinistra imboccando la strada comunale per Bellecombe. Risalire la stradina comunale superando il caratteristico villaggio di Ussel, noto per il suo castello medievale, proseguendo sull'impervia stradina immersa nei castagni sino al villaggio di Bellecombe. Giunti a destinazione si incontra un ampio parcheggio al cospetto della cappella di Sant'Anna. Da qui seguire l'itinerario indicato nelle vie di salita.

Mont Avi: relazioni itinerari

  • Mont Avi

    14/04/2013
    Portrait de massimo
    massimo

Mont Avi: ci siamo stati!

  • Col Marcage

    14/04/2013
    Portrait de massimo
    massimo

Mont Avi: tracce GPS

  • Mont Avi, da Bellecombe

    14/04/2013
    Portrait de massimo
    massimo

Catena Emilius-Tersiva: per saperne di più...

Catena Emilius-Tersiva, sul magazine!