L'anello di San Giuseppe

Portrait de Cai56
Cai56
0 vote
+
Vote up!
-
Vote down!
Data rilievo: 
17/11/2013
Difficoltà: 
T2
Quota di partenza: 
950 m
Quota di arrivo: 
1 698 m
Dislivello: 
750 m
Lunghezza*: 
14.00 km
Tempo di salita o complessivo*: 
4h00'

Introduzione

Breve escursione adatta soprattutto ai mesi autunnali, prima che la neve ne renda intransitabili alcuni tratti; si caratterizza per i forti contrasti fra il percorso di andata e quello di ritorno: esposizione a nord vs. esposizione a sud, sentiero turistico vs. sentiero più avventuroso, rocce e cave vs. boschi e pascoli. Il punto di raccordo fra i due versanti della valle è a San Giuseppe, piccola contrada sede di un accesso secondario al comprensorio sciistico del Palù.

Descrizione

Dal parcheggio in località Vassalini 950m si prosegue sulla carrozzabile in direzione del centro di Chiesa Valmalenco percorrendo le Vie Rusca, Funivia, Bernina, Sigismund e V°Alpini, da ultimo seguendo le indicazioni stradali per Primolo. In Via V°Alpini, sul lato destro, imboccare la vecchia mulattiera per Primolo che risale un bel bosco di conifere con una lunga serie di tornanti. Si ritorna sulla carrozzabile a poche decine di metri dalla piccola frazione (Primolo 1274m); passando attraverso la raccolta piazza della parrocchiale, si esce dall'abitato in direzione della pineta, verso l'imbocco del ramo di Valmalenco diretto a Chiareggio. Dopo un'area giochi/tennis/bocce la larga mulattiera inizia il lungo traverso che segue in quota il corso del torrente Mallero; si passa a monte (molto ben visibile dal versante di ritorno) dell'area del "Giuell", ormai solo quanto rimane di un antico sito di cava di lastre si serpentino, e si attraversano i vari canaloni che scendono dalla soprastante cresta Pizzo di Primolo - Monte Braccia. Poco dopo le segnalazioni verso sinistra del sentiero per l'Alpe Zocca, il nostro percorso attraversa il torrente su di un ponte in prossimità di alcune cascate; si prosegue sull'altra sponda lungo una pista sterrata e - poco prima della piana di Sabbionaccio - si sale tramite un ripido sentierino sulla carrozzabile Chiesa - Chiareggio. Ci si trova in località San Giuseppe 1435m e si va a percorrere la strada asfaltata che sale ai Barchi (utile usufruire delle scorciatoie, che eliminano qualche monotono tornante), lasciando sulla destra la cabinovia per il Palù, in località Prati Pedrana. Ai Barchi 1698m si attraversa il percorso dell'impianto di risalita (proprio in corrispondenza delle strutture di un cambio di direzione) e si scende un poco verso destra lungo un sentierino che entra nel bosco vicino ad alcune baite ristrutturate. La traccia scende lungo la foresta, con anche qualche tratto ripido, fino a confluire in una pista forestale nei pressi di una moderna baita isolata; si segue la strada in salita fino ad una palina (localtà Piazzetto 1679m) che indirizza verso Vallascia. Dopo una traversata nel bosco si abbandona il sentiero che scende ripido deviando a sinistra sulle piste sterrate di una cava: la si lascia alle spalle dove il percorso incontra un terrazzo erboso con alcune antiche baite. Qui si ritrova il sentiero che comodamente si porta fra i pascoli a collegare alcuni nuclei di ultriori baite e fienili (presso la contrada Albareda si trova una interessante palestra di roccia); la discesa prosegue oltrepassando un incassato vallone e quindi - costeggiato un giovane lariceto - raggiunge un recente sterrato in contrada Curlo 1050m. Una serie di vicoli e alcune tortuose scalinate consentono di attraversare l'abitato indirizzando sulla strada provinciale nei pressi della stazione di partenza della funivia. Da qui - in breve - al parcheggio.

Informazioni generali

Via:
Segnavia: rosso/bianco
Tipologia percorso: circolare
Periodo consigliato: maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre
Esposizione al sole:
Pericolo Oggettivo:
Tratti esposti:
Attrezzatura utile:
Acqua:

Riferimenti bibliografici

  •  

Accesso stradale

Da Milano a Sondrio lungo le statali 36 e 38; alla rotonda all'ingresso della città svoltare a sinistra in direzione Valmalenco e risalire la vallata fino al bivio Chiesa Valmalenco - Lanzada. Ampi spazi di parcheggio presso la partenza della funiva Snow Eagle.

Galleria fotografica

#escursioni in Valmalenco: relazioni itinerari

  • L'anello di San Giuseppe

    17/11/2013
    Portrait de Cai56
    Cai56
  • Monte Roggione

    25/09/2012
    Portrait de Cai56
    Cai56
  • Alpe Prabello

    Portrait de Cai56
    Cai56
  • La Motta di Caspoggio

    Portrait de Cai56
    Cai56
  • Monte Spondascia

    Portrait de Cai56
    Cai56

Chiesa in Valmalenco: per saperne di più...