Transcavallo 2015 - giorno 1

Samedi, 21 Février, 2015 - 15:00
0 vote
+
Vote up!
-
Vote down!

Damiano Lenzi e Matteo Eydallin vincono la prima tappa della Transcavallo. Tra le donne dominano Elena Nicolini e Laura Besseghini. Domani andrà in scena la seconda tappa del week-end caratterizzato dal brutto tempo
Questa mattina sulle nevi dell’Alpago e precisamente a Col Indes è partita la 32^ edizione della Transcavallo. La gara di scialpinismo a squadre, organizzata dalla Sci Club Dolomiti Ski-Alp, è stata caratterizzata nella prima tappa dal brutto tempo, poco visibilità in quota, vento e una leggera nevicata lungo tutto il percorso.
Pochi minuti prima del via i responsabili del settore di Piancavallo a causa del forte vento che soffiava in quota hanno dovuto eliminare la cresta del Monte Tremol. Il resto del percorso, sentiti tutti i controllori, è stato confermato come da programma quindi circa 1700 metri di dislivello diluiti in tre salite.
Nella prima salita che toccava Casera Palantina e le forcelle al confine con il complesso sciistico di Piancavallo sono stati i campioni mondiali Lenzi ed Eydallin a prendere il comando della gara. Alle loro spalle altri due atleti del Centro Sportivo Esercito Michele Boscacci e Manfred Reichegger. In terza posizione salivano più staccati Tadei Pivk e Denis Trento. Poco dietro Martin Weisskopf e Filippo Beccari, in quinta posizione c’era Davide Pierantoni in squadra con Michael Moling.
Tra le donne sono state le due coppie formate da Elena Nicolini, Laura Besseghini e da Martina Valmassoi, Katia Tomatis a prendere l’iniziativa.
La prima tappa della Transcavallo si è decisa nell’ultima discesa quando i concorrenti, percorsa la cresta del Monte Guslon si sono tuffati verso il traguardo di Col Indes. Michele Boscacci e Manfred Reichegger escono dall’ultimo cambio per primi, i campioni di Verbier, Lenzi ed Eydallin si lanciano all’inseguimento dei battistrada e poco dopo guadagnano la prima posizione.
I due azzurri del Centro Sportivo Esercito, Lenzi-Eydallin, tagliano il traguardo con il tempo di 1:52’07’’. Boscacci-Reichegger dopo aver perso secondi preziosi per aver lasciato la linea di discesa ideale, confermano la seconda posizione con il tempo di 1:54’10’’. Sul terzo gradino del podio di classificano Denis Trento e Tadei Pivk fermando il cronometro in 1:55’33’’.
Tra le donne Elena Nicolini e Laura Besseghini mettono in archivio la prima tappa della Transcavallo con 2:26’37 guadagnando 33’’ su Katia Tomatis e Martina Valmassoi. In terza posizione si classificano Cecilia De Filippo e Birgit Stuffer.
Per quanto riguarda la tappa di domenica mattina i responsabili del tracciato in queste ore stanno valutando le varie possibilità, ma solo domani mattina, alle prime ore dell’alba decideranno il percorso definitivo.

Per maggiori informazioni è attivo il sito www.transcavallo.it