Alpenzù

Portrait de massimo
massimo
1 vote
+
Vote up!
-
Vote down!
Data rilievo: 
6/01/2016
Difficoltà: 
WT2
Quota di partenza: 
1 445 m
Quota di arrivo: 
1 779 m
Dislivello: 
360 m
Lunghezza*: 
2.70 km
Tempo di salita o complessivo*: 
1h00'
Tempo di discesa: 
0h30'

Introduzione

Bellissima passeggiata su di un itinerario esposto ad Est e quindi prevalentemente soleggiato. L'arrivo al villaggio di Alpenzù ripaga ogni sforzo grazie alla sua tipicità ed al fantastico circo panoramico in cui si trova inserito.

Descrizione

Lasciata l'auto nel parcheggio sul lato della strada, risalire brevemente lo stradello che conduce alle paline segnaletiche. Svoltare a destra imboccando il sentiero estivo puntando verso la cascata di ghiaccio presente di fronte alla partenza, dopo un centinaio di metri il sentiero svolta a destra ed incomincia a risalire l'irto versante con una serie di tornanti. Ci si addentra nel bosco deciduo che nel periodo invernale lascia trasparire qualche scorcio sulle vette circostanti. Proseguire dapprima con mezzacosta ascendente verso destra poi con rapide svolte che fanno prendere rapidamente quota prima di raggiungere alcune panche localizzate in un punto panoramico (1526m, 0h15').
Superate le panche il sentiero, accompagnato da ringhiere, volge a sinistra: qui il bosco si dirada aprendo splendide vedute sulla sottostante Gressoney-Saint-Jean. In seguito il sentiero, sempre evidente anche sotto la neve, tende verso sinistra incontrando un caratteristico stadel e, successivamente, sfiora un'edicola votiva poco prima di raggiungere, un bivio (1584m, 0h30'): trascurare il sentiero a sinistra e proseguire diritti, sempre seguendo il segnavia (6), sulla mulattiera costeggiata da muri a secco sino a raggiungere, dopo qualche svolta, un rudere poggiato sul fianco roccioso del versante (1655m, 0h40'). Superare il rudere dell'alpeggio e, dopo aver costeggiato un piccolo ruscello, compiono alcune svolte mentre sopra le nostre teste appare la bella cappella del villaggio. Attraversare ancora una breve fascia boscosa dopodiché ci si immette nel pascolo sottostante al villaggio; superato una seconda edicola (1702m, 0h50') si procede in diagonale verso sinistra sino ad incontrare una vecchia mulattiera: svoltare infine a destra, mentre appaiono davanti allo sguardo i caratteristici nuclei abitativi Walser e la suggestiva Cappella di Sant'Anna. Da qui, in qualche minuto, si raggiunge il villaggio di Alpenzù ed il rifugio omonimo posto all'interno del villaggio (1779 m, 1h00').
Questo villaggio è un piccolo museo etnografico, infatti si possono osservare sia i bellissimi stadel, un forno ristrutturato e la graziosa cappella. Inoltre nel villaggio vi è anche il Rifugio Alpenzù che al momento non dispone di un locale invernale.

La discesa si percorre sullo stesso itinerario della salita (0h30' circa).

Informazioni generali

Via: da Tschemenoal
Segnavia: 6
Tipologia percorso: a/r
Periodo consigliato: dicembre, gennaio, febbraio, marzo
Esposizione al sole: est
Pericolo Oggettivo: con poca neve emergono tratti di ghiaccio vivo
Tratti esposti: nessuno
Attrezzatura utile: normale attrezzatura per escursionismo invernale (ciaspole, bastoncini, artva, sonda e pala)
Acqua: Alpenzù

Riferimenti bibliografici

  • Massimo Martini, Tracce Lievi, Saint-Vincent, Martini Multimedia Editore, 2007

Accesso stradale

Raggiunta l'uscita dell'autostrada A5 di Pont-Saint-Martin dopo 100 m si svolta a destra, si supera un semaforo e si prosegue per circa 600 m fino al bivio per Gressoney. Si entra in Pont-Saint-Martin e dopo 1.2 km si svolta a destra imboccando la SR44 per la valle di Gressoney. Superato l'abitato di Gressoney-Saint-Jean si prosegue ancora per qualche chilometro sino a raggiungere il villaggio di Chamonal: superato quest'ultimo, dopo 31.1 km, si incontra un ampio parcheggio sulla sinistra, a pochi metri dall'inizio del nostro itinerario.

Galleria fotografica

Alpenzù: ci siamo stati!

  • Alpenzù

    Alpenzù

    6/01/2016
    Portrait de massimo
    massimo
  • Col de Nannaz

    Sui colli del Tor #5 episodio

    28/08/2015
    Portrait de massimo
    massimo

#ciaspolare nella Valle del Lys: relazioni itinerari

  • Alpenzù

    6/01/2016
    Portrait de massimo
    massimo
  • Oreste's Hütte

    9/02/2013
    Portrait de massimo
    massimo
  • Punta Lazoney

    14/03/2010
    Portrait de giancarloberetta
    giancarloberetta
  • Col Portola de Lillianes

    8/02/2010
    Portrait de massimo
    massimo
  • Cappella di Kiry

    7/02/2010
    Portrait de massimo
    massimo
  • Alpe Serrafredda

    3/02/2008
    Portrait de massimo
    massimo
  • Stouba

    26/02/2006
    Portrait de massimo
    massimo
  • Punta Leretta

    Portrait de massimo
    massimo

Gressoney-Saint-Jean: per saperne di più...