Ru dou Pan Perdu a Châtillon

Portrait de massimo
massimo
0 vote
+
Vote up!
-
Vote down!
Data rilievo: 
16/04/2022
Difficoltà: 
T2
Quota di partenza: 
795 m
Quota di arrivo: 
960 m
Dislivello: 
165 m
Lunghezza*: 
1.20 km
Tempo di salita o complessivo*: 
0h20'
Tempo di discesa: 
0h15'

Introduzione

Breve escursione per raggiungere il poggio panoramico che consente uno sguardo privilegiato sui resti del Ru dou Pan Perdu, mirabilmente abbarbicato sulla parete rocciosa.

Descrizione

[0h00']v Dal parcheggio percorrere a ritroso un breve tratto di strada sino ad incontrare, sulla sinistra, l'imbocco del sentiero. Risalire il sentiero nel rado bosco di roverella (Quercus pubescens) con alcune svolte si prende quota costeggiando un casolare pertinente alla cava di marmo sottostante. Si aggira un poggio boschivo, lasciandolo a sinistra, e dopo un breve tratto quasi pianeggiante si riprende a salire, il bosco si arricchisce dalla presenza del Pino silvestre (Pinus sylvestris L.) e inizia a lasciare qualche spazio per gustare qualche scorcio panoramico sulla valle centrale e sul poggio sottostante. Proseguire la salita seguendo le svolte del sentiero sino ad incontrare una biforcazione non molto evidente: seguire il sentiero a sinistra ed in pochi minuti si raggiunge un "balcone" dal quale si possono scorgere i ruderi del Ru dou Pan Perdu sospesi sulle rocce verticali (960m, [0h20']v).

Il rientro avviene sul medesimo sentiero percorso all'andata ([0h15']v).

Informazioni generali

Segnavia: non presente
Tipologia percorso: a/r
Periodo consigliato: aprile, maggio, settembre, ottobre, novembre
Esposizione al sole: sud-ovest, sud
Pericolo Oggettivo: nessuno
Tratti esposti: leggera esposizione al punto di arrivo, basta non avvicinarsi troppo...
Attrezzatura utile: normale assetto per escursionismo giornaliero
Acqua: non presente

Riferimenti bibliografici

  •  

Accesso stradale

Dal casello autostradale [A5]v di Châtillon/Saint-Vincent svoltare a sinistra e risalire la strada principale sino ad una rotonda, prendere la seconda uscita e procedere in direzione ovest su Via E. Chanoux attraversando il centro abitato di Châtillon, superare il torrente Marmore ed imboccare a destra dapprima Via Menabrea e poi Via Martiri di Chesod prima di immettersei sulla [SR46]b. Seguire la strada regionale per un paio di chilometri poi svoltare a destra imboccando la stradina comunale per Isseuries. Seguirla per circa due chilometri prima di parcheggiare sul lato della strada.

Galleria fotografica

Ru dou Pan Perdu Châtillon: tracce GPS

Ru dou Pan Perdu Châtillon: ci siamo stati!

#escursioni in media Valle d'Aosta: relazioni itinerari

  • Ru dou Pan Perdu a Châtillon

    16/04/2022
    Portrait de massimo
    massimo
  • Mont Jetire

    29/11/2020
    Portrait de massimo
    massimo
  • Cappella dei Partigiani

    22/11/2020
    Portrait de massimo
    massimo
  • Bellecombe, sentiero 1

    11/10/2016
    Portrait de massimo
    massimo
  • Promiod, sentiero 6

    6/06/2015
    Portrait de massimo
    massimo
  • Col Marcage, da Bellecombe

    14/04/2013
    Portrait de massimo
    massimo
  • Rodoz, da Bellecombe

    14/04/2013
    Portrait de massimo
    massimo
  • Mont Avi

    14/04/2013
    Portrait de massimo
    massimo
  • Salèche

    26/06/2014
    Portrait de massimo
    massimo
  • Castello di Cly

    23/04/2014
    Portrait de massimo
    massimo
  • Borna da Ghiasa

    Portrait de gian
    gian
  • Grande Chaux

    24/05/2003
    Portrait de massimo
    massimo

Pages

Châtillon: per saperne di più...