La leggenda di San Cassiano e il Grand-Torrent

0 vote
+
Vote up!
-
Vote down!
Portrait de massimo
massimo

La leggenda narra di una vecchietta di La Salle che viveva tutta sola in una casetta isolata. La vita per lei e per tutti gli abitanti del posto era molto dura.Nel periodo invernale la neve scendeva implacabile per giorni interi, fin quasi a seppellire le loro case ed in primavera i pochi raccolti venivano inondati dall'acqua che veniva giù dai ghiacciai alla quale si aggiungeva spesso anche quella piovana. La donna pensava spesso di andare a parlare a San Cassiano per vedere se poteva fare qualcosa, ma poi ci ripensava, convinta che il Santo avesse sicuramente persone più bisognose da aiutare. All'ennesimo temporale che minacciava il suo già scarso orticello, arrivata ormai allo stremo delle forze, la vecchietta si decise ad andare da San Cassiano. Costui le disse di stare tranquilla perché la pioggia non avrebbe più rovinato il suo raccolto e le spiegò cosa avrebbe dovuto fare. La donna