Cappella di Fiernaz

0 vote
+
Vote up!
-
Vote down!
Portrait de Cybersix
Cybersix

Accesso

Da Antey si prosegue lungo la strada per Cervinia. Quando si incontra un cartello che indica la frazione di Fiernaz, non bisogna girare subito a destra, ma si deve continuare sulla strada statale per qualche decina di metri fino a scorgere, sulla destra, il campanile della chiesetta.

Descrizione

L'attuale chiesa, eretta nel 1837, è dedicata alla Visitazione e a San Rocco. Rispetto alle altre cappelle del comune, quella di Fiernaz presenta una forma più articolata ed un campanile di dimensioni maggiori. Quest'ultimo risale al 1891 e reca un affresco del Mazzini, raffigurante Nostra Signora della Guardia. Purtroppo, attualmente, il dipinto risulta molto degradato ed è piuttosto sbiadito.
Nell'apertura del campanile, in direzione della facciata principale, si può notare una piccola statua in gesso raffigurante un angelo inginocchiato in preghiera, con lo sguardo rivolto verso la montagna. In corrispondenza dell'ingresso, la facciata è abbellita da quattro affreschi dipinti dal Grange nel 1869. All'interno di tre riquadri sono rappresentati, a sinistra San Rocco, al centro la Madonna con il bambino e a destra San Giorgio che uccide il drago. In alto, al di sopra della finestra reniforme e dei santi, emerge la figura del Padre Eterno. All'interno, spicca l'altare ottocentesco con la statua dorata della Madonna, proveniente dalla Cattedrale di Aosta e custodita nella chiesetta dal 1856.

Cappella di Fiernaz: Photo Gallery

Cappella di Fiernaz: relazioni itinerari

Cappella di Fiernaz: ci siamo stati!

Bio timeline @San Rocco