Punta Fenilia

Ritratto di benedetto
benedetto
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Data rilievo: 
19/05/2011
Difficoltà: 
T3
Quota di partenza: 
1 612 m
Quota di arrivo: 
3 041 m
Dislivello: 
1 439 m
Tempo di salita o complessivo*: 
4h00'
Tempo di discesa: 
3h00'

Introduzione

Descrizione

Dal camping Salassi di Lillaz si supera il ponte e si seguono le indicazioni per la Fenilia (sentiero 16) . Si sale lungamente fino ad un bivio a quota 2300 circa.
Si lascia allora il sentiero 16 e si segue il 17 che in leggera discesa dapprima porta a superare due frane di massi, seguendo gli ometti.
Recuperato il sentiero si raggiunge un grosso ometto con bella vista sulla Valeille.
Con un sentierino a tratti incerto, ma seguendo ometti e segni gialli si supera il soprastante dosso erboso lasciando a destra la punta Vigeusaz e giungendo in vista della cima e del ghiaione che la precede.
Si supera questa ghiaione su un’ottima traccia arrivando al colletto a Sud della cima principale.
Si traversa comodamente verso Nord sul lato Valnontey un ripido pendio per poi superare su tracce i pochi metri di roccette che portano sulla cima piccola e aerea.
Prevedere quattro-cinque ore.

Informazioni generali

Via:
Segnavia: -
Tipologia percorso: circolare
Periodo consigliato:
Pericolo Oggettivo:
Esposizione al sole:
Tratti esposti:

Riferimenti bibliografici

Accesso stradale

Galleria fotografica

Tipologia Percorso: 

A/R

Difficoltà: 

EE

Grado Alpinistico: 

I

Impegno Fisico: 

Medio

Periodo Consigliato: 

giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre

Tempo Complessivo: 

7h00'

Tempo di Salita: 

4h00'

Tempo di Discesa: 

3h00'

Esposizione: 

Nord-Est

Quota di partenza: 

1612 m

Quota di Arrivo: 

3041 m

Dislivello: 

1439 m

Tratti Esposti: 

Prima della vetta