Rifugio Barmasse

Ritratto di massimo
massimo
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Data rilievo: 
29/06/2007
Difficoltà: 
T2
Quota di partenza: 
1 492 m
Quota di arrivo: 
2 175 m
Dislivello: 
748 m
Lunghezza*: 
7.22 km
Tempo di salita o complessivo*: 
2h00'
Tempo di discesa: 
1h30'

Introduzione

Vi proponiamo, qui di seguito, il classico itinerario di accesso al Rifugio Barmasse. Il percorso si sviluppa lungo l'Alta Via 1 su ottima mulattiera che attraversa alcuni villaggi abbandonati e una parte degli impianti idroelettrici di Maen. Il rifugio è un buon punto di partenza per interessanti itinerari nell'areale di Cignana.

Descrizione

Dal parcheggio procedere verso il villaggio di Valmartin ove si incontrano le paline segnaletiche e l'inizio del sentiero.iSi attraversa il grazioso villaggio sino ad incontrare le paline segnaletiche: si svolta a destra imboccando la mulattiera che inizialmente si incunea tra gli ultimi abitati. Dopo qualche minuto di marcia si incontra il bivio per Maen, ovviamente da trascurare. Si entra nel bosco e si raggiunge in breve una seconda biforcazione: si continua svoltando a sinistra seguendo le indicazioni per Cignana. Si compie un lungo traverso a sinistra che regala interessanti scorci sul sottostante laghetto di Maen. Si attraversa una nuova fascia di larice e si raggiunge Promoron (1812m), dove è localizzato un edificio, facente parte della centrale elettrica di Maen.
Si prosegue in salita superando le condotte forzate su di una passerella e con una diagonale a sinistra si raggiunge Falegnon (1914m). Si supera il piccolo agglomerato e ci si infila nella gola del Torrente di Cignana, per aggirare il fianco sud orientale del Mont Pancherot. Dopo una piccola radura al cospetto della diga si risale rapidamente sul fianco destro (sinistro orografico) e si raggiunge il bivio per il Rifugio Perucca-Vuillermoz.
Si tiene il ramo sinistro sino a confluire nella sterrata che raggiunge i caseggiati del guardiano della diga, sotto la grande barriera di cemento. Si passa su di un ponticello e ci si porta sulla destra orografica del torrente dove si incontrano alcuni ruderi e, poco più avanti, il Rifugio Barmasse (2175 m, 2h00').

Informazioni generali

Via:
Segnavia:
Tipologia percorso:
Periodo consigliato:
Esposizione al sole:
Pericolo Oggettivo:
Tratti esposti:
Attrezzatura utile:
Acqua:

Riferimenti bibliografici

Accesso stradale

Galleria fotografica

Rifugio Barmasse: ci siamo stati!

  • Col Breuson

    Sui colli del Tor #6 episodio

    3/09/2015
    Ritratto di massimo
    massimo

#escursioni in Valtournenche: relazioni itinerari

  • Antecima Mont Méabé

    26/12/2015
    Ritratto di massimo
    massimo
  • Motta di Plété occidentale

    27/07/2014
    Ritratto di massimo
    massimo
  • Rifugio Barmasse

    29/06/2007
    Ritratto di massimo
    massimo
  • Bec du Pio Merlo

    Ritratto di giancarloberetta
    giancarloberetta
  • Antecima Monte Roisetta

    Ritratto di massimo
    massimo
  • Mont Tantané

    Ritratto di massimo
    massimo
  • Cima Bianca, da Champtorné

    Ritratto di boleto
    boleto
  • Rifugio Duca degli Abruzzi

    Ritratto di massimo
    massimo
  • Becca Trécare

    Ritratto di ivano_ruffoni
    ivano_ruffoni
  • Promiod

    Ritratto di gian
    gian
  • Bivacco Bobba

    Ritratto di maurizio
    maurizio
  • Mont Pancherot

    Ritratto di massimo
    massimo

Pagine

Valtournenche: per saperne di più...

Pagine