Sainte-Colombe

Ritratto di massimo
massimo
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Quota di arrivo: 
917 m

Chiesa di Sainte-Colombe (917 m) - © 2004 Massimo Martini
Chiesa di Sainte-Colombe (917 m) - © 2004 Massimo Martini
Scheda
Tempo di salita: 0h30'
Tempo di discesa: 0h15'
Sequenza segnavia: Sentiero n°14MM
Caratteristiche: Strade agricole
Bibliografia:

*

Cartografia:

*

Difficoltà: Medi Camminatori Facile (MCF) - Turistico (T)
Tipologia Itinerario: A/R sullo stesso itinerario
Periodo consigliato: tutto l'anno
Esposizione Nord
Quota del punto di partenza: 779 m
Dislivello: Salita 138 m
Quota massima raggiunta: 917 m
Introduzione

Bella passeggiata verso una piccola chiesetta nei pressi di Charvensod. La brevità del percorso lo rende interessante soprattutto se lo si vuole percorrere nel tardo pomeriggio: un percorso per chi ama rilassarsi immerso nella spiritualità al cospetto della natura.
Avvicinamento

All'uscita del casello autostradale Autostrada A5 di Aosta Est si imbocca la statale 26 e si prosegue in direzione del capoluogo. Giunti in Aosta si seguono le indicazioni per Pila sino a raggiungere la località Pont-Suaz: da qui, superata la Dora Baltea, si prosegue in direzione di Charvensod, che si raggiunge dopo circa 7 km. Raggiunto il capoluogo si si può parcheggiare l'auto nel parcheggio antistante il Municipio.
Descrizione

Lasciata l'auto nel parcheggio antistante al comune di Charversod, si attraversa la strada regionale per Pila e ci si incammina verso il centro storico seguendo le indicazioni per la Chiesa di Sainte- Colombe. Ci si addentra nel borgo seguendo i curiosi pannelli toponomastici che si susseguono lungo il tragitto; si supera la Biblioteca Comunale ed in pochi minuti si raggiunge la Cappella di Saint-Fabien e Saint-Sébastien. Si trascura il sentiero che parte sulla sinistra della cappella e si prosegue in leggera discesa tra gli stretti viottoli del borgo; in pochi minuti si raggiunge una stradina asfaltata nei pressi di una edicola votiva. Si risale la stradina superando ancora alcuni caseggiati sino a raggiungere un'altra edicola votiva, nei pressi della quale incontriamo una palina segnaletica indicante il sentiero per l'Alpe Ponteille (1706 m, 2h45'). Si trascura questo sentiero e si prosegue sulla stradina principale che attraversa una bella conca prativa. Dopo alcuni minuti la strada si biforca: risaliamo l'irta stradina sulla sinistra, orlata di ciliegio selvatico e nocciolo. Dopo una breve curva a destra si incontra un altro bivio: si svolta a sinistra seguendo il sentiero Sentiero n°14MM. Si percorre un breve tratto di strada agricola ed in pochi minuti ci si addentra in un fresco bosco: la strada è divenuta un sentiero che costeggia un canale irriguo ed in pochi istanti ci conduce alla bianca Chiesetta di Sainte-Colombe.

Il ritorno si svolge sullo stesso percorso dell'andata.
Consigli

Galleria fotografica
Chiesa di Sainte-Colombe (917 m) - © 2004 Massimo Martini Chiesa di Sainte-Colombe (917 m) - © 2004 Massimo Martini Chiesa di Sainte-Colombe (917 m) - © 2004 Massimo Martini Chiesa di Sainte-Colombe (917 m) - © 2004 Massimo Martini
La partenza dell'itinerario Prima edicola votiva Attraversando il borgo Le ultime case di Charvensod
Chiesa di Sainte-Colombe (917 m) - © 2004 Massimo Martini Chiesa di Sainte-Colombe (917 m) - © 2004 Massimo Martini Chiesa di Sainte-Colombe (917 m) - © 2004 Massimo Martini Chiesa di Sainte-Colombe (917 m) - © 2004 Massimo Martini
Seconda edicola votiva Irrigazione a pioggia sui prati Risalendo verso la Chiesa Vista panoramica su Aosta