Vie Normali delle Dolomiti

0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Ritratto di massimo
massimo

E’ da poco uscita in libreria una nuova interessante guida dedicata alle Vie Normali nel massiccio della Marmolada e dei sottogruppi circostanti: le catene del Padon, dell’Auta, della Costabella-Cima dell’Uomo e i sottogruppi dell’Ombretta-Ombrettola, Collac-Buffaure e Monzoni-Vallaccia.

La guida raccoglie in 102 itinerari lungo le cosiddette Vie Normali che come definisce l’autore “si intendono le vie di salita più facile, logica ed intuitiva di salita ad una cima montuosa, che generalmente coincide con la via seguita dai primi salitori”.
Lo scenario è il massiccio della Marmolada, la vetta più alta del Trentino. I percorsi hanno difficoltà che variano dal semplice approccio escursionistico a vie normali che presentano evidenti difficoltà alpinistiche fino alla difficoltà complessiva AD- (abbastanza difficile), passando anche attraverso percorsi attrezzati, le cosiddette vie ferrate.
La Marmolada offre una grandissima varietà di ambienti dai boschi ai pascoli, dalle pareti rocciose ai ghiacciai e questo rende molto interessante il peregrinare tra queste cime. Essa rimane il punto di attrazione principale della zona: dalla Punta Penia ai suoi ghiacciai, alle verticali linee della parete sud. Ma nei suoi dintorni vi sono punte estremamente interessanti come il Piccolo e Grande Vernel o le tre Cime dell’Ombretta, spesso adombrate dalla più famose Penia, Serauta e Rocca.
Il libro, dal comodo formato 12x16,5 cm, risulta ben organizzato: ogni itinerario ha una scheda che raccoglie le principali informazioni utili alla salita, la descrizione dell’accesso al punto di partenza e la relazione del percorso. Tutti gli itinerari sono poi suddivisi per sottogruppo o catena in modo da renderli facilmente reperibili anche grazie alla vicinanza nell’accesso al punto di partenza. Inoltre in ogni itinerario sono ben descritti i punti di maggior difficoltà delle ascensioni ed il materiale tecnico da portarsi dietro.
L’Autore, Roberto Ciri, è il curatore del sito www.vienormali.it che raccoglie numerosi itinerari lungo le vie normali delle principali vette alpine. La sua passione per la montagna nonché l’esperienza accumulata (sono oltre trecento le vie normali salite nelle alpi) hanno permesso di rendere questo lavoro estremamente accurato ed esaustivo.
In conclusione, “Vie Normali delle Dolomiti Marmolada” vi guiderà sulle vette della Marmolada alla ricerca delle più note ma anche alla scoperta di vette “minori” ma non per questo prive di fascino.