Cervino: apertura via italiana

Lunedì, 17 Luglio, 1865 - 11:10
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!

Il 17 luglio 1865 la cordata composta da Jean-Antoine Carrel, disceso dopo aver visto la squadra di Whymper sulla cima, ripartì per la vetta dal versante italiano il 16 luglio, insieme a Jean-Baptiste Bich, Jean-Augustin Meynet ed all'abbé Gorret. Il 17 luglio Carrel e Bich riuscirono ad arrivare in vetta, seguendo una variante di quella che oggi è la via normale italiana. Ai salitorì fu assolutamente indispensabile il "sacrificio" dell'abbé Gorret e di Jean-Augustin Meynet che rimase indietro per permettere una calata che consentì ai salitori di avviarsi sul tratto finale della via.